IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tony Hadley degli Spandau Ballet, Boney M. e Village People per la prima volta insieme ad Alassio foto

Grande musica ed enogastronomia di alto livello con "When We Were Kids"

Alassio. Tony Hadley degli Spandau Ballet, Boney M. e Village People per la prima volta insieme sullo stesso palco ad Alassio per “When We Were Kids”, un evento “vintage” degli anni d’oro della disco-music, unico del suo genere, con il concerto di tre delle leggende della storia della musica, presentate da uno speaker d’eccezione, Roberto Ferrari, che si terrà la sera del prossimo 7 ottobre con la collaborazione e il patrocinio del Comune di Alassio. L’idea nasce da Giampiero Colli dopo un incontro a Londra con Sharron Elkabas, manager degli artisti coinvolti.

When We Were Kids Alassio

La manifestazione inizierà alle 19 quando il Borgo Barusso darà avvio ad un percorso di alta cucina con postazioni strategicamente piazzate con consumazioni e cibo illimitati. Un itinerario gastronomico con aziende come Noberasco, Pommery e Birra Poretti, per citarne alcune, farà da corollario all’evento con degustazioni gourmet all’insegna del buon mangiare e del buon bere mentre il dj set di Rudy Mas e Gabry Sax farà da apripista al concerto. Attese circa 2mila persone (numero massimo di biglietti in vendita).

La Pasticceria del famosissimo Ernest Knam si occuperà della realizzazione dell’aperitivo e di un dolce speciali, pensati appositamente per l’occasione. I biglietti in vendita sono di tipologia Silver (disponibile in tre varianti a seconda della vicinanza dal palco), Gold e Platinum: con i primi due è previsto l’ingresso al percorso gourmet, nel caso del Silver l’accesso al concerto in platea mentre con il biglietto Gold si potrà assistere al concerto dalla zona privè. Trattamento vip per i ticket Platinum che potranno godere dello spettacolo dall’area Pommery e Paramount dopo l’aperitivo presso il media center e la cena privata presso i ristoranti Panama e Sail Inn.

“È uno sforzo che vede coinvolto tutto il Borgo Barusso: senza il loro aiuto, la mia idea sarebbe rimasta tale – afferma Giampiero Colli, ideatore e organizzatore dell’iniziativa – Grazie a loro e alla preziosa collaborazione del Comune, invece, ha visto la luce. La giornata coinvolgerà tutti gli esercenti e, ne sono certo, tutta la città. La grande novità sarà portare tutte le persone a seguire il percorso enogastronomico fino al concerto vero e proprio. I marchi che parteciperanno sono altisonanti e tutti eccellenze italiane e riuscire a portare tutti insieme, compresi gli artisti, in un solo giorno ad Alassio sia veramente da ricordare”.

“Siamo lieti e orgogliosi di poter ospitare un evento di questo calibro con nomi immortali della storia della musica mondiale – commenta il sindaco Enzo Canepa – Ringraziamo Giampiero Colli, una vera eccellenza del nostro territorio, per il suo costante impegno a favore della comunità, e tutti coloro che renderanno possibile la buona riuscita di tale iniziativa di richiamo nazionale e internazionale. Sarà senz’altro un evento importante e globale perché non si tratta solo di musica ma anche di enogastronomia e divertimento. È un evento nato dalla genialità di Giampiero Colli che si è sentito spesso dare del ‘folle’ in questa avventura. Ritengo che Alassio ottenga la giusta visibilità grazie a questo evento realizzato da persone che mettono a disposizione la propria professionalità, la propria preparazione, il proprio entusiasmo e le proprie risorse affinchè la nostra città possa rivestire il ruolo che le compete”.

“Per una sera Alassio sarà capitale mondiale della disco music: sarà una grande festa. Abbiamo aderito con entusiasmo a questa proposta, che farà da ciliegina sulla torta alla lunga e intensa stagione di manifestazioni estive, alla presenza di stelle internazionali della musica che hanno fatto sognare e ballare intere generazioni”, dichiara l’assessore alle Manifestazioni Simone Rossi.

Info e prenotazioni: 348 3418808 / info@whenwewerekids.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.