IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Spotorno, i consiglieri di minoranza: “La spiaggia del campo solare in condizioni disastrose” foto

"Da più di un mese l'amministrazione aveva già preannunciato con gran pompa i tempi e le modalità di apertura della struttura estiva”

Spotorno. “Disastrosa”. Così i consiglieri di minoranza di Spotorno Matteo Marcenaro, Franco Bonasera, Franco Riccobene e Marco Rapetti definiscono la situazione della spiaggia del campo solare estivo.

“Nella serata di ieri siamo stati avvisati da alcune mamme che la situazione nella spiaggia in cui dovrà iniziare fra una settimana il campo solare estivo è quantomeno,disastrosa – spiegano – Questo nonostante da più di un mese l’amministrazione comunale avesse già preannunciato con gran pompa i tempi e le modalità di apertura della struttura estiva”.

“Come si vede dalle foto allegate la spiaggia non è ancora stata pulita e vi sono bottiglie di vetro gettate qua e la, che se frantumate possono lasciare pericolose schegge di vetro. Tra i genitori c’è chi teme la stessa spiaggia oltre che come pattumiera sia anche stata utilizzata come wc, con tutto quello che ne consegue da un punto di vista igienico sanitario. Bisogna infatti considerare che in questa spiaggia tra una settimana si recheranno a giocare anche bambini piccolissimi, che pertanto dopo aver toccato questa sabbia potrebbero mettersi le mani in bocca”.

Spiaggia Campo Solare Spotorno

Vista la situazione, i consiglieri hanno intenzione di presentare “un’interpellanza urgente al sindaco per avere garanzie in ordine all’avvenuta disinfezione della spiaggia, nonché della rimozione di tutte le potenziali fonti di rischio (vetri, sassi, insetti). Non può essere infatti sufficiente una passata di rastrello, viste le condizioni in cui versa attualmente il campo solare”.

“Ci auguriamo che il sindaco ascolti la preoccupazione delle mamme e prima di mandare bambini, anche molto piccoli, su quella spiaggia voglia adottare tutte le necessarie precauzioni”, concludono Marcenaro, Bonasera, Riccobene e Rapetti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.