IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Spotorno: alla Lega Navale il trofeo Optimist dedicato a Liliana Baietto foto

Successi di Edoardo Tartarini tra gli Juniores e Gabriele Grosso tra i Cadetti

Spotorno. La prima giornata con potenti raffiche, la seconda che ha costretto ad una chiusura anticipata per l’assenza di vento e le grandi onde a terra: una vera scuola di navigazione per i ragazzi che hanno partecipato, sabato 17 e domenica 18 giugno, alla regata per la classe Optimist organizzata dalla sezione di Spotorno della Lega Navale Italiana.

Il trofeo, alla sua seconda edizione, è intitolato a Liliana Baietto, storica operatrice del turismo di qualità in Riviera, attraverso il suo impegno nell’Azienda di Soggiorno a Pietra Ligure, scomparsa a gennaio 2015, moglie dell’attuale presidente LNI Spotorno, Mario Enrico Gaggero.

In gara 18 Cadetti, i giovani velisti nati tra il 2006 e il 2008, e 13 Juniores, nati tra il 2005 e il 2007, insieme ad alcuni “cadettini”, del 2009, per cui è stato organizzato un gioco vela.

I partecipanti sono arrivati, con i loro istruttori, da dieci circoli velici della riviera: i padroni di casa di Spotorno, insieme a San Bartolomeo al Mare, Varazze, Albisola Superiore, Diano Marina, Genova Sestri Ponente, Arenzano, Gargnano, Noli e Vado Ligure.

La classifica Juniores vede al primo posto Edoardo Tartarini (San Bartolomeo), seguito da Lorenzo Sorrenti (Varazze) e Emanuele Autano (Albisola). Il primo dei Cadetti è Gabriele Grosso (Gargnano), secondo Pietro Andrea Maranzano (Albisola), terza Marta Iannolo (Diano Marina).

Al gioco vela hanno partecipato Piero Grillo della LNI Spotorno ed Antonio Santini di Sestri Ponente.

Menzione speciale ai due più giovani in competizione: Edoardo Sturla e Irma Fedeli, entrambi appartenenti al circolo di Arenzano.

Un ringraziamento particolarmente sentito è stato espresso dai partecipanti agli organizzatori della LNI Spotorno, che hanno curato l’accoglienza, l’assistenza, la sicurezza in mare e nei trasferimenti dalla sede nautica al campo di gara. Il pasta party ha concluso entrambe le giornate di regata.

Nelle foto: il gruppo dei partecipanti, una fase di regata, Edoardo Tartarini (primo juniores), Gabriele Grosso (primo cadetto).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.