IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sport, musica e beneficienza: al via oggi l’edizione dei record del Varazze Bici Festival 4.0 foto

Da oggi e fino al 2 luglio i warm up, show musicali e iniziative per i bambini

Varazze. Al via oggi fino al 2 luglio il Varazze Bici Festival 4.0 dedicato al mondo della bicicletta con un ricco programma di eventi sportivi, musicali e di beneficienza. Dopo i primi warm up del pomeriggio, dove sarà possibile vedere i rider provare i trick in piazzale De Gasperi, dalle ore 19 sul Molo Marinai d’Italia si esibiranno Luca Rude (del Kappa FuturFestival, dei Say Yeah e di Hot Urban Basement), Sunny (Riviera Gang), Edo (Play Crew), Peacemakers (Hot Urban Basement), Mr. Cugi (Wake up), Maroglio.Jay B2B Willo (Humatron) che introduranno il dj set di Boosta from Subsonica. A dare voce alle esibizioni Alberto Pernazza, vocalist dei Magellano, coniglio del Chiambretti Show.

Il sabato si entra nel vivo dello show con le esibizioni di Alessandro Barbero, la prima dalle 17:30 alle 18:30 e la seconda dalle 20 alle 21, e dalle 21 alle 22 il Contest di BMX di Butta Bmx Pavia, dove sono attesi centinaia di atleti provenienti da tutto il Nord Italia.

Lo sport lascerà spazio dalle 22:30 alle 00:30 al Concerto del rapper Izi, con uno special guest a sorpresa.

Previsti per Domenica 2 luglio dalle 13 alle 15 e dalle 16 alle 18 gli show finali ed emozionanti di Butta BMX Pavia e Alessandro Barbero, previsti quest’ultimi dalle ore 15 alle 16 e dalle 18 alle 19. Dalle 19 lo sport lascia di nuovo spazio alla musica con Alberto Pernazza, hosting the show e la musica del dj Luca Rude, direttamente dai club più alla moda di Torino.

Sarà possibile inoltre, tutti i giorni presso lo stand di Bikappa Bikes, situato sulla Passeggiata di Gomma, adiacente al Molo del Surf, effettuare test e-bike (1° turno dalle 10 alle 12, 2° turno dalle 14 alle 16).

Gli organizzatori hanno pensato anche ai piccoli rider. In piazza Dante è stata allestita una scuola di mountain bike per bambini a cura di MTB School Quarto Alto di Bike for Fun, chi invece vorrà provare ad allenarsi con l’Atletica Varazze lo potrà fare nel vicino percorso allestito per l’occasione dall’associazione varazzina.

Dopo l’allenamento ci si potrà divertire e ristorare con i laboratori di gelato artigianale di Giardini di Marzo, che insegnerà ai bambini presenti come fare un gelato di qualità.

Non mancherà come tutti gli anni l’evento dedicato alla beneficienza. Domenica alle ore 17:30, in piazza Dante, Olmo e Carrus Cicli metteranno all’asta due biciclette, una per adulti e una originalissima bicicletta pedagogica in bambù per piccoli rider in erba. Il ricavato dell’asta benefica, che avrà come battitore d’eccezione Alberto Pernazza, andrà a favore della Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica.

Tutti i giorni negli stand in piazzale De Gasperi e sulla Passeggiata di gomma, oltre agli stand più tecnici con marchi esclusivi del mondo delle biciclette, avremo l’area green con produttori e negozianti di Varazze e l’area delle birre artigianali liguri, oltre che esperti del ri-uso, come Officine barbierato che rimette a nuovo telai vecchi, customizzandoli secondo le proprie esigenze.

Ma il Varazze Bici Festival è anche nel centro storico, dove produttori di biciclette d’eccellenza della provincia, quali Olmo e Carrus Cicli metteranno in bella mostra nei negozi aderenti ad Ascom Confcommercio le loro creazioni, come la bici in bambù “Vecchia Savona”, presso l’Associazione Albergatori di Varazze, nel centralissimo Palazzo Beato Jacopo. Per le altre gli organizzatori non svelano i negozi, invitando a percorrere il centro storico alla ricerca di queste bellissime creazioni.

Un evento di cui sarà possibile conservarne il ricordo: il Foto Cine Club di Varazze presso il suo stand stamperà e regalerà le foto più belle di questa edizione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.