IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scontro furgone-scooter sull’Aurelia, lunedì i funerali di Marco Caviglia

Dopo l'espianto degli organi la salma del 36enne rientrerà a Varazze domani mattina

Varazze. Domani mattina la salma di Marco Caviglia, il 36enne che sabato scorso è rimasto coinvolto in un drammatico incidente stradale sulla via Aurelia, rientrerà a Varazze dove all’oratorio di Sant’Ambrogio sarà allestita la camera ardente: domani sera alle 20 e 30 sarà recitato il Santo Rosario, mentre per lunedì mattina sono stati già fissati i funerali che si terranno alle ore 10:00 presso la chiesa di Sant’Ambrogio a Varazze.

Il 36enne di Varazze è deceduto a seguito del grave trauma cranico e facciale riportato dopo essere andato a sbattere contro un furgone con il proprio scooter. Dopo cinque giorni di ricovero presso il reparto del nosocomio pietrese, il 36enne varazzino era stato dichiarato clinicamente deceduto. I famigliari avevano dato la loro autorizzazione all’espianto degli organi, un ultimo gesto d’amore del neo papà tragicamente morto nel fatale schianto.

Secondo la ricostruzione dell’incidente da parte dei carabinieri, il furgone stava svolgendo una inversione di marcia a “U” lungo la via Aurelia quanto è sopraggiunto il 36enne a bordo del suo scooter che non ha potuto evitare l’impatto, andando a colpire una delle portiere del mezzo: uno scontro particolarmente violento.

Il Pm Massimiliano Bolla, che coordina l’indagine sull’incidente mortale, non aveva disposto l’autopsia con il nulla osta per la restituzione della salma ai familiari per l’espianto degli organi e i funerali. Il conducente del furgone è indagato per il reato di omicidio stradale: sono stati i carabinieri a svolgere i rilievi e gli accertamenti sull’incidente costato la vita a Marco Caviglia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.