IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nel golfo di Alassio lo spettacolo della danza delle sule, delle balenottere e delle stenelle foto

Il Santuario dei Cetacei, area naturale del mar Ligure, è in ottima salute e i monitoraggi, così come gli studi dei biologi coordinati da Barbara Nani

Alassio. Quando i biologi Davide Ascheri e Elena Fontanesi a bordo del “Mola Mola”, l’imbarcazione per gli avvistamenti dei cetacei, hanno visto quelle sei sule volteggiare a pelo d’acqua sono rimasti colpiti da quello spettacolo della natura. Era un momento inusuale perché raramente si vede un gruppo così numeroso davanti alle coste della Liguria.

Non erano soli i biologi di “Costa Balenae” ad assistere alla danza delle sule. Con loro i membri dell’equipaggio ed altre quindici persone che avevano deciso di imbarcarsi per vivere con loro un’emozione unica, straordinaria. A quindici miglia di distanza dalla costa di Alassio a dare spettacolo c’erano anche un gruppo di tre balenottere comuni, quindi una tartaruga caretta caretta e un gruppo di una quindicina di stenelle striate.

sule, balene, delfini

Nel Santuario dei Cetacei, area naturale del mar Ligure, i monitoraggi sono continui, così come gli studi dei biologi coordinati da Barbara Nani, proseguono anche con periodiche uscite in mare. Le prossime due, con partenza dal porticciolo turistico Luca Ferrari di Alassio, sono previste per il 28 giugno e il 1 luglio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.