IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Memorial “B. Marchiano”, a Lara Ghigliazza la Medaglia del Presidente del Senato foto

La giovane alassina l'ha spuntata al test finale su altre quattro concorrenti

Alassio. Lara Ghigliazza si è aggiudica la Medaglia del Presidente del Senato all’VIII Memorial “Bartolomeo Marchiano”. Il test finale dell’ottava edizione della rassegna dedicata al grande chef laiguegliese e ai talenti dell’hotellerie, condotto dallo psicologo Luca Pino, dallo chef Stefano Rota, dal patron Angelo Marchiano e dalla professoressa Rita Baio, ha decretato la vittoria della giovane alassina sulle altre quattro concorrenti Vittoria De Leo, Francesca Careddu, Giuliana Pedrini e Angelica Schivo.

Per aggiudicarsi la medaglia le finaliste hanno dovuto superare l’ultima prova: dopo le ricette e le cene didattiche con i fiori eduli, è stata la volta della simulazione di un colloquio di lavoro. La selezione non solo ha testato la preparazione delle future chef lady ma soprattutto ha indagato sulla motivazione e sulla determinazione delle stesse nel perseguire il proprio progetto professionale.

Tutte le concorrenti hanno dimostrato il loro valore, ma la scelta è caduta sull’alunna Lara Ghigliazza con la seguente motivazione: “Per la caparbietà e la preparazione professionale dimostrata nel colloquio e nel percorso quinquennale di studio che l’ha vista sempre presente, partecipe e protagonista”.

“Il concorso – ha sottolineato Angelo Marchiano – ha raggiunto con l’edizione 2017 non solo il grande risultato di aver contribuito alle venticinque adozioni a distanza di AVSI, ma attraverso l’apporto professionale del food designer Mauro Olivieri, ha collaborato in modo significativo all’innovazione didattica e a sviluppare la creatività dei tanti giovani talenti che hanno lavorato nell’ottavo Memorial B. Marchiano”.

La manifestazione dedicata ai “Talenti Solidali” ha ottenuto, oltre alla medaglia del Senato della Repubblica, il patrocinio della Regione Liguria e ha visto la partecipazione attiva di tutte le classi terminali del corso enogastronomico e dell’accoglienza, con premi per la sommellerie a Giorgia Imarisio e Stella MayraKirsh e a Simona Piazza per l’accoglienza turistica.

Il concorso, coordinato dal Centro Studi del “Giancardi”, è stato realizzato in collaborazione con “RZERO” Group – Albenga, RaveraBio – Lions Club “Baia del Sole” Alassio, Cooperativa Olivicoltori di Arnasco, Panificio Cacciò di Gavenola e con il supporto dei docenti Marisa Ravera, Laura Ferrari, Giuseppe Rossi, Mariella Gaudenti, Roberto Luciano, Antonella Annitto, Daniela Aicardi, Silvia Rossetto, Marina Bruzzone, Monica Barbera, Rita Baio, Katiuscia Giuria, Michela Calandruccio, Giovanni Marello e Franco Laureri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.