IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Laigueglia, cala il sipario sul Percfest: si lavora già alla prossima edizione

Dopo 4 giorni, dieci concerti, decine di appuntamenti didattici, migliaia di sorrisi e di mani che applaudono, si chiude l'edizione 2017 del festival del jazz

Più informazioni su

Laigueglia. Il giorno dopo il silenzio risuona ancora di Percfest, nelle strade che ora appaiono svuotate dall’anima pulsante dei percussionisti e della magia del jazz, cominciano anche i giorni dei bilanci e dei ricordi.

“Quello che colpisce e che rimane impresso di questo festival del jazz, che si rinnova da ventidue anni ma che rimane immutato nello spirito con cui è nato, è il sentimento di amicizia, quella che lega tutti gli artisti che sfilano sul palco di Piazza Marconi a pochi passi al mare, musicisti di grande valore che arrivano da ogni parte del mondo per portare la loro arte a Laigueglia e che sono legati a Rosario Bonaccorso da un rapporto di stima artistica, fiducia amicizia e professionalità. A Laigueglia si viene per Rosario e si suona anche per continuare a diffondere il messaggio del fratello Naco, il grande percussionista scomparso nel 1996, a cui il Percfest è dedicato” spiegano gli organizzatori.

E nel segno di Naco, per un pubblico che ritorna anno dopo anno fedele e sempre più internazionale, sempre più interessato, Bonaccorso – grazie al Comune di Laigueglia – mantiene vivo questo evento. I tempi, si sa, sia per le piccole amministrazioni che per gli organizzatori di eventi, non sono facili ma il Percfest va avanti comunque e si riconferma al top ogni anno per qualità artistica e affluenza di pubblico, allineandosi anche alle nuove esigenze di sicurezza e controllo senza mai far mancare al pubblico l’eccellenza dello spettacolo, che quest’anno ha visto grandi star provenienti da America, Africa, Francia e naturalmente grandi musicisti italiani.

“Il Percfest 2017 è finito, nella mia mente suoni e emozioni di quattro giorni intensi, vissuti con amici vecchi e nuovi condividendo la bellezza che la musica sa donarci – commenta Bonaccorso -. Grazie al Comune di Laigueglia, agli Sponsor, a Jando Music, al mio efficiente team, ai meravigliosi artisti che si sono alternati sul palco, nei gazebo, in spiaggia e soprattutto a voi, il pubblico con cui condividiamo quel senso della nostra vita che si chiama musica”.

Il Percfest da appuntamento al prossimo giugno e c’è da scommettere che Bonaccorso, da domani comincerà a lavorare al nuovo programma.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.