IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Liguria del vino: una dichiarazione d’amore verso il territorio

Molte cantine, oggi, sono anche agriturismi di grande charme e prestigio

Più informazioni su

“Liguria del gusto e quant’altro” è il titolo di questa rubrica curata da noi, Elisa (alla scrittura) e Stefano (alle ricerche), per raccontare i gusti, i sapori, le ricette e i protagonisti della storia enogastronomica della Liguria. Una rubrica come ce ne sono tante, si potrà obiettare. Vero, ma diversa perché cercheremo di proporre non solo personaggi, locali e ricette di moda ma anche le particolarità, le curiosità, quello che, insomma, nutre non solo il corpo ma anche la mente con frammenti di passato, di cultura materiale, di sapori che si tramandano da generazioni. Pillole di gusto per palati ligustici.

elisa stefano pezzini

Questa è una dichiarazione d’amore nei confronti di un territorio e, soprattutto, della sintesi dei suoi profumi, del suo carattere, dei suoi colori, una sintesi chiamata vino. La Liguria del vino, negli ultimi vent’anni o poco più, ha fatto passi da gigante raggiungendo vette impensabili.

Pigato e Rossese di Dolceacqua (restando a Ponente, ma senza tralasciare i grandi prodotti delle Cinque Terre) restano i portabandiera del gusto ma alle loro spalle hanno trovato spazio e prestigio antichi vini come Granaccia, Buzzetto, Ormeasco e altri ancora.

I produttori genovesi, savonesi e imperiesi hanno imparato non solo a vinificare in maniera eccellente, ma anche a diventare comunicatori, esperti di marketing, a fare squadra. A differenza di altre categorie lavorative della Liguria i produttori di vino si sono uniti, si spingono l’un l’altro, vanno assieme alle fiere, organizzano degustazioni.

I risultati si sono visti nelle guide, con le cantine liguri che ottengono stelle e bicchieri, ma anche con l’ampliamento delle attività aziendali. Molte cantine, oggi, sono anche agriturismi di grande charme e prestigio. La dimostrazione che agricoltura e turismo non solo possono convivere ma, addirittura, possono marciare di pari passo per rilanciare le Riviere, la Liguria.

Liguria del Gusto è la rubrica gastronomica di IVG, con uscite al lunedì e al venerdì: clicca qui per leggere tutti gli articoli

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.