IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Commemorate le vittime dell’Acna di Cengio nella Sala Consiliare

Gli allievi della scuola media hanno letto le interviste ad alcuni ex lavoratori

Più informazioni su

Cengio. Nel corso di un ampio dibattito presso la Sala Consiliare del Comune di Cengio, avvenuto ieri, sono state commemorate con un minuto di silenzio le innumerevoli vittime dell’Acna, l’ex fabbrica chiusa da 11 anni e che, come documentato da un’indagine INAIL del 1988, ha provocato diversi casi di persone affette dal cancro.

I ragazzi e le ragazze della scuola media hanno letto vecchie e nuove interviste ad alcuni ex lavoratori dell’Acna nonchè a vedove o figli di ex operai deceduti. Sono stati ricordati attraverso letture ed episodi tragici come l’esplosione del reparto cloruro di alluminio, il 5 maggio 1979, che Luigi Pregliasco, segretario dell’Associazione Lavoratori Acna ha rivissuto con un tuffo nel passato, oppure le bombe al nitrocloroformio lanciate sull’Eritrea e sull’Etiopia, paralizzando centinaia di migliaia di persone, sostanza prodotta solo a Cengio e Melegnano.

Toccante l’intervento dell’oncologo savonese Aldo Pastore, che ha ricordato gli inizi degli anni ’60, quando per primo diagnosticò il tumore alla vescica agli operai Acna. Non sono mancate le letture dal libro “Cent’anni di veleno” di Alessandro Hellmann e le testimonianze del mesotelioma pleurico da amianto.

Tre ore di rievocazioni, letture ricordi e dibattito per terminare il tredicesimo anno del Laboratorio Storico.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.