IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, Canepa a Galtieri: “Confermate e ampliate le agevolazioni fiscali”

"Sutor ne ultra crepidam. Sforzo senza precedenti dell'amministrazione per ridurre le imposte”

Più informazioni su

Alassio. “Uno sforzo senza precedenti da parte dell’Amministrazione Comunale per ridurre le imposte. A parlare sono gli atti: chi afferma il contrario, o è disinformato, o ha problemi con le tabelline, o è in malafede”. Così Enzo Canepa, sindaco di Alassio, dichiara in merito alle politiche relative alla pressione fiscale nella città del Muretto.

“Lo scorso aprile è stato approvato il bilancio preventivo 2017, all’interno del quale sono state confermate e ampliate le agevolazioni fiscali Tasi e Imu già presenti e relative all’anno di imposta 2015 – afferma il primo cittadino – Nello specifico, è stata confermata l’esenzione della Tasi alle abitazioni locate a residenti o in uso gratuito a familiari residenti e soprattutto agli alberghi e ai locali commerciali usati dal proprietario o locati: questo, allo scopo di disincentivare il fenomeno dei negozi sfitti dannoso al tessuto commerciale e deleterio per l’immagine di alcune zone di Alassio”.

“È stata inoltre confermata l’aliquota agevolata Imu del 7 per mille anziché del 10,6 per mille alle abitazioni locate a residenti o in uso gratuito a familiari residenti – prosegue il sindaco – E da questo anno, per le abitazioni concesse in comodato gratuito ai familiari residenti, se il proprietario non possiede altre abitazioni, vi è un ulteriore sconto del 50 per cento che porta l’aliquota Imu al 3.5 per mille. Queste agevolazioni sono finalizzate a favorire le locazioni abitative a residenti allo scopo di bloccare l’emorragia di abitanti verso altre località causata da affitti troppo cari o mancanza di alloggi disponibili”.

“Il sacrificio per le casse comunali è stimato di gran lunga superiore al milione di euro: è stato possibile effettuarlo grazie ai risparmi di spesa che la nostra amministrazione comunale sta mettendo in atto da sempre, fin dall’insediamento, riuscendo comunque a garantire i servizi essenziali”, conclude il sindaco di Alassio Enzo Canepa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.