IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il sindaco di Pontinvrea Camiciottoli nuovo coordinatore della Consulta Regionale dei Piccoli Comuni

Sono 181 i Comuni liguri sotto i 5000 abitanti rappresentati dalla Consulta

Liguria. Il sindaco di Pontinvrea Matteo Camiciottoli è il nuovo coordinatore della Consulta Regionale dei Piccoli Comuni di ANCI Liguria. Lo ha decretato questo pomeriggio l’Assemblea Congressuale della Consulta Regionale dei Piccoli Comuni. Camiciottoli succede a Michele Malfatti, in carica dal 2014.

La Consulta Regionale dei Piccoli Comuni di ANCI Liguria rappresenta gli interessi di 181 Comuni liguri sotto i 5.000 abitanti: 51 in provincia di Genova, 50 in provincia di Savona, 59 in provincia di Imperia e 21 in provincia della Spezia. “Un ruolo strategico – fanno notare da Anci – se si considera che il 78% dei Comuni della Liguria conta meno di 5.000 abitanti”.

Dalle problematiche connesse all’applicazione della riforma degli enti locali alle tematiche relative alle Aree Interne e allo sviluppo rurale, passando per la tutela di servizi essenziali per i cittadini, quali gli uffici postali, la Consulta Regionale dei Piccoli Comuni si occupa quindi di rappresentare ed esprimere le istanze degli amministratori e delle comunità locali di minore dimensione, che hanno bisogno di un sostegno specifico rispetto alle proprie peculiarità e alle caratteristiche dei territori.

“I Piccoli Comuni hanno estrema necessità di ritrovare protagonismo e autonomia, soprattutto per contrastare abbandono e spopolamento – ha commentato Matteo Camiciottoli, neo-eletto coordinatore dei Piccoli Comuni di ANCI Liguria – Credo che i Piccoli Comuni possano e debbano essere rappresentati con forza dall’ANCI e per questo sono particolarmente onorato di poter portare in seno all’Associazione le battaglie in cui ho sempre creduto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.