IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piace la funicolare dei Bottini di Celle Ligure: 105 mila corse in meno di un anno

Si raggiungere un'area naturale utilizzata come rifugio ideale per molti uccelli migratori

Celle Ligure. Dal giorno della sua inaugurazione, era il 16 luglio 2016, sono state effettuate 104.494 corse sulla funicolare dei Bottini, l’impianto fortemente voluto dal Comune che collega il centro alla pineta sulle alture della cittadina.

“I dati sono attuali e dimostrano il valore della nostra iniziativa e il successo di questo servizio sia per i cittadini che per i turisti”, sottolinea il sindaco Renato Zunino che ha seguito passo passo sia il progetto che l’entrata in funzione dell’impianto.

La funicolare consente di raggiungere la pineta dei Bottini situata a picco sul mare e raggiungibile. “Uno straordinario punto panoramico fra il verde e il blu e un’oasi di pace, in cui trovare un po’ di fresco durante le calde giornate estive. Tra l’altro – spiega il sindaco Zunino – qui vi è un’area verde ricchissima di pini ed una zona naturale utilizzata come rifugio ideale per molti uccelli migratori: per questa ragione, il Comune in collaborazione con Lipu, ha avviato un progetto di conservazione attraverso la messa a dimora di nidi artificiali, mangiatoie e bacheche informative”.

La pineta, come detto,  è raggiungibile grazie al nuovo impianto a fune utilizzabile tutto l’anno con orari differenziati: dal 1 giugno al 30 giugno: ore 8.30/23.00; dal 1 luglio al 31 agosto: ore 8.30/24.00;  dal 1 settembre al 30 settembre: 8.30/23.00 e dal 1 ottobre al 31 maggio: ore 8.30/19.30. L’impianto è gratuito e consente il trasporto contemporaneo di 14 persone. I minori di 12 anni devono essere accompagnati. Il trasporto di animali è consentito e i cani devono avere guinzaglio e museruola. I bagagli non devono superare le misure massime di cm 25x45x80.

L’ascensore viene azionato elettricamente con pulsante di prenotazione ed è dotato di postazioni di controllo remote a cui vengono inviate le eventuali chiamate d’emergenza e di allarme dalla cabina. La vecchia scalinata per la pineta i rimane comunque sempre a disposizione per chi vuole salire a piedi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.