IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pellegrini, mercanti ed esploratori: Cairo Medievale svela il tema 2017 con una conferenza al teatro Chebello

La conferenza sarà gratuita ed aperta al pubblico, parteciperanno gli alunni dell’Istituto Secondario Superiore e della Scuola Secondaria di Primo Grado

Più informazioni su

Cairo Montenotte. Il turismo sostenibile. Sarà questo il tema, tratto dalle direttive Onu del 2017, intorno al quale ruoterà la prossima edizione di Cairo Medievale che sarà intitolata: “Iter ad Orientem. I viaggi nel medioevo tra pellegrini, mercanti ed esploratori”.

Qualche anticipazione sulla manifestazione verrà data nel corso di una conferenza introduttiva che si terrà mercoledì 31 maggio, alle ore 10, al teatro comunale “Chebello” del Palazzo di Città di Cairo Montenotte.

“Il tema di quest’anno è tratto dalle direttive dell’ONU che ha dichiarato il 2017: ‘Anno del turismo sostenibile’. In questo contesto si è pensato di organizzare i festeggiamenti di agosto (che quest’anno cadranno dal 5 al 10) con un tema adatto a celebrare la ricorrenza. Nel medioevo non esisteva evidentemente il turismo. Erano però frequenti i viaggi di esplorazione e scambio, e proprio dall’Italia era partito Marco Polo, con il padre e lo zio, alla scoperta dell’impero mongolo. La festa di agosto avrà un contesto più confidenziale e giocoso, ma proprio per ribadire una certa distinzione tra la favola e la Storia, la Pro Loco Città di Cairo Montenotte, con il patrocinio del Comune e dell’Istituto Secondario Superiore di Cairo hanno deciso di invitare tre importanti personalità della ricerca storica per meglio illustrare l’aspetto documentato e scientifico dei viaggi e delle scoperte durante il Medio Evo, tanto in ambito locale che in una visione generale” spiegano gli organizzatori dell’evento.

Parteciperanno alla conferenza Carmelo Prestipino: Presidente della Società Savonese di Storia Patria, e della sezione Val Bormida dell’Istituto Internazionale di Studi Liguri. Ha condotto ricerche e indagini sul campo (archivi, scavi) dal neolitico al medioevo. Ha pubblicato numerosi testi di storia locale e diversi contributi su riviste di Storia in ambito europeo. Interverrà sul tema: “Sulle strade dei pellegrini. Chiese, ospedali e ponti sulle vie dei pellegrini nell’entroterra savonese”.

Giannino Balbis: Docente universitario presso l’ateneo genovese (Storia Medievale), poi docente di italiano e latino presso il liceo Calasanzio di Carcare. Ha pubblicato numerosissimi titoli di poesia, di critica letteraria, di arte e di storia, nonché testi scolastici. È consulente editoriale di svariate case editrici e direttore di collane editoriali. Interverrà sul tema: “Valbormidesi del medioevo in giro per il mondo”.

Francesco Surdich: Docente di Storia delle esplorazioni e delle scoperte geografiche presso la Facoltà di Lettere dell’Università di Genova, dove ha insegnato anche Storia dei paesi islamici e Letteratura di viaggio. Ha al suo attivo oltre duecento pubblicazioni, fra cui una ventina circa di volumi. Nel 1975 ha fondato e tutt’ora dirige la rivista: Miscellanea di Storia delle esplorazioni. Interverrà sul tema: “L’oriente di Marco Polo e Ibn Battuta”.

La conferenza sarà gratuita ed aperta al pubblico, parteciperanno gli alunni dell’Istituto Secondario Superiore e della Scuola Secondaria di Primo Grado di Cairo Montenotte.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.