IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Jacopo Ghigliazza parla di speranze ed aspettative del Vado, nel pregara col Pavia risultati

"Partiamo alla pari... le nostre chance non sono inferiori alle loro"

Vado Ligure. Grande attesa a Vado, per la gara di andata, col Pavia, degli spareggi nazionali, che portano alla Serie D.

I rossoblù hanno avuto tre settimane di tempo, per preparare la sfida col blasonato team lombardo, che – non va dimenticato -soltanto pochi anni fa lottava per salire in B.

Al termine dell’allenamento odierno, abbiamo raggiunto Jacopo Ghigliazza, uno dei ‘top player’ della compagine vadese, per farci raccontare, nel pregara, le speranze e le aspettative della squadra savonese.

“Quando si giocano partite così importanti, bisogna avere la consapevolezza dell’opportunità cui vai incontro e quindi, nell’attesa della partita, assaporare ogni singolo istante di allenamenti e riunioni didattiche col mister, vivendo serenamente la settimana che porta al match”.

Quante possibilità ha il Vado di vincere questa sfida, da 180 minuti, con i pavesi?

“Partiamo alla pari… loro sono forse più abituati a giocare sfide di questo genere, ma noi siamo consapevoli delle nostre qualità e se sapremo gestire le difficoltà del doppio match (ndr, ritorno in terra pavese), le nostre chance di salire di categoria non saranno inferiori alle loro”.

Cosa sai del Pavia?

“Giocano un ottimo calcio… nella loro rosa ci sono giocatori importanti, come l’attaccante Mangiarotti ed il centrocampista Troiano. lnoltre, l’allenatore (ndr, Francesco Buglio) ha guidato compagini come Casale, Acqui ed parecchie realtà della Lego Pro”.

Cosa vi ha chiesto la dirigenza?

“Il presidente Tarabotto, molto soddisfatto di quanto fatto finora, ci ha spronato a dare tutto e ancora di più, per continuare a cullare il sogno promozione”.

Dice un proverbio africano. “Se si sogna da soli, è solo un sogno. Se si sogna insieme, è la realtà che comincia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.