IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ad Albenga arriva il sottosegretario all’istruzione, il sindaco: “Sul polo scolastico vogliamo tempi certi” fotogallery

Sopralluogo di Vito De Filippo per visionare di persona le aree su cui verranno realizzati gli edifici scolatici

Albenga. Prosegue l’iter per la realizzazione del nuovo polo scolastico di Albenga: questa mattina il sottosegretario al ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca Vito De Filippo è stato nella città delle Torri per visionare di persona le aree su cui verranno realizzati gli edifici scolatici. Ad accompagnarlo c’erano il deputato Pd Franco Vazio, che ha seguito dall’inizio la pratica relativa al progetto, il sindaco ingauno Giorgio Cangiano ed il presidente della Provincia di Savona, Monica Giuliano.

visita sottosegretario de filippo albenga

Cangiano ha accolto il sottosegretario con richieste precise: “Mi aspetto che vengano date delle indicazioni anche sulle tempistiche perché questo è fondamentale – ha detto – Il finanziamento, di oltre 10 milioni di euro, c’è ed è stato anche già riconosciuto per un intervento di edilizia scolastica che mira a fare scuole nuove con tutti i criteri di sicurezza necessari. Credo sia una cosa che Albenga sogna da decenni, ma anche tutto il comprensorio visto che questa scuola sarà un riferimento per tutto il territorio. Ora non ci sono dubbi che questo intervento parta, ma a questo punto vogliamo sentire quando”.

“Credo che sia necessario avere un cronoprogramma più puntuale – ha concordato Giuliano – ma direi che questa è stata una grande conquista di questo territorio che ha lavorato benissimo ed è l’unico grande progetto che è stato finanziato. Ha delle peculiarità importantissime: accoglie un bacino di studenti grande, ma soprattutto siamo riusciti ad ottenere un finanziamento che supera i dieci milioni di euro che non era scontato. Direi che, definito lo stanziamento, abbiamo bisogno di definire un cronoprogramma puntuale, ma questa giornata dimostra che tutte le azioni di stanno definendo. Sicuramente Provincia e Comune continueranno ad affrontare questo percorso insieme: con grande sinergia abbiamo portato su questa provincia e sull’albenganese una risposta concreta alle tante esigenze perché il tessuto scolastico qui è molto vivace ed in crescita”.

Dopo il sopralluogo all’ex caserma Turinetto, sulla cui area su cui sorgeranno i nuovi plessi, De Filippo ha incontrato gli studenti e i professori dei licei ingauni e, anche alla presenza degli amministratori comunali, ha delineato lo stato d’avanzamento della procedura. Quello del nuovo polo scolastico ingauno è l’unico intervento previsto in Liguria, Valle d’Aosta e Piemonte.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.