IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Ulivagando” a Quiliano, l’incontro tra la Coldiretti e gli olivicoltori savonesi

Quiliano. Venerdì 31 marzo presso la Sala Consiliare del Comune di Quiliano, nell’ambito della manifestazione “Ulivagando a Quiliano”, Coldiretti ed il Frantoio Sociale C.AT.I. hanno incontrato gli olivicoltori locali per una serata di aggiornamento tecnico. L’incontro coordinato dal vice direttore di Coldiretti Savona Roberto Minuto e dal presidente del Frantoio C.A.T.I., Giuseppe Cassaglia, ha avuto un ottimo riscontro di partecipazione.

Il relatore della serata Pierluca Aicardi, Responsabile provinciale del Settore tecnico di Coldiretti Savona e referente dell’Associazione Regionale Produttori Olivicoli – A.P.OL. ha proposto una seguitissima relazione sull’importanza e sulla varietà dei metodi di lotta alla “mosca dell’olivo” che danneggia in maniera frequente ed a volte ,come per la scorsa campagna olivicola, in maniera devastante le piantagioni liguri.

Numerosi gli interventi e le richieste di ulteriori informazioni,da parte della folta platea di partecipanti, a dimostrazione che gli argomenti trattati e l’esposizione chiara e coinvolgente del tecnico Aicardi, hanno suscitato notevole e partecipato interesse.

Afferma a tale proposito il presidente provinciale e regionale di Coldiretti Gerolamo Calleri: “Abbiamo intrapreso un percorso di contatto più affinato e frequente con la base associativa, in tutta la Provincia, sia attraverso incontri formativi di aggiornamento tecnico ,sia attraverso una puntuale e frequente condivisone con i soci di quelli che sono i servizi offerti e le attività di carattere sindacale da portare avanti a 360° sul nostro territorio. Le risposte che abbiamo quotidianamente sono molto positive ed incoraggianti a dimostrazione che la proposta è accolta con grande favore e partecipazione, e ci convincono a proseguire su tale indirizzo”.

Conferma il direttore di Coldiretti Savona Simone Moroni: “Abbiamo in agenda una fitta serie di appuntamenti sul territorio con i nostri soci, che vogliamo avvicinare ulteriormente e coinvolgere nella nostra attività quotidiana. Il rapporto tra Coldiretti, aziende di Campagna Amica e cittadini/consumatori si sta sviluppando e consolidando sia nei frequenti eventi mercatali sia nei nostri Agriturismi e nelle nostre Fattorie e Botteghe Italiane. Ora stiamo gettando le basi per un ulteriore step finalizzato alla evoluzione di un sindacato agricolo moderno ed al passo con le esigenze di alta professionalità nei servizi e nella consulenza globale richieste dalle nostre aziende. Coinvolgerle in questo percorso si sta rivelando una scelta giusta ed apprezzata che va certamente perseguita ed ulteriormente sviluppata”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.