IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Successo alla Marina di Loano per l’iniziativa “Fai il pieno di motori e non di alcol”

Più informazioni su

Loano. Grande successo sabato scorso alla Marina di Loano per la manifestazione “Fai il pieno di motori e non di alcol”, ideata e promossa dall’associazione sportiva Krav Maga Parabellum.

Questa giornata di sensibilizzazione sul consumo di alcol in età adolescenziale è stata possibile grazie alla collaborazione del S.ert ASL 2 Savonese, del Comitato provinciale CSEN, dalla stessa Marina di Loano, dall’amministrazione comunale con il rilascio del patrocinio e del Team FC Corse.

Una parte dell’area del parcheggio interno ha ospitato un’area espositiva, dove i visitatori hanno potuto ammirare moto ed incontrare Team e piloti impegnati in varie categorie (velocità, trial, cross, enduro, motorally) ed impegnati in campionati regionali, nazionali e mondiali.

Direttamente dal Motomondiale classe moto2 erano esposte le due moto del Italtrans Racing Team, condotte dai due piloti italiani Mattia Pasini e Andrea Locatelli.

I visitatori più piccoli hanno potuto cimentarsi nel mondo del trial, attraverso una zona dedicata e allestita dai motoclub Loano ed Albenga, sotto la guida attenta degli istruttori del coordinamento regionale ligure (Federazione Motociclistica Italiana) e del neopresidente Giulio Romei.

Ha riscontrato notevole successo la presenza del pullman azzurro della Polizia di stato, il comandante Pino Fusco e gli agenti del comando di Albenga hanno presentato e illustrato le attività svolte con questo importante mezzo, utilizzato su tutto il territorio nazionale per la campagna sulla sicurezza stradale.

Grande emozione ed entusiasmo per la presenza del Team Di.Di. (Diversamente Disabili), realtà importante nel panorama motociclistico, il prossimo maggio scenderanno in pista a Le Mans in occasione del Weekend di gara della Motogp del Gran premio di Francia, ma per l’impegno quotidiano nel ridare la possibilità di risalire in sella a ragazzi incorsi in incidenti con postumi gravi.

Sul palco allestito per l’occasione e gestito dal noto conduttore radiofonico Stefano Mentil ha visto salire piloti che hanno fatto la storia del motociclismo uno fra tutti Virginio Ferrari, vincitore del Campionato Mondiale Formula TT nel 1987, primo ed unico pilota italiano a vincere questo campionato.

La giornata è stata caratterizzata dalla presentazione del Team AS Motorsport, impegnato nella prossima stagione nella classe SuperSport del campionato italiano velocità CIV), con il pilota laziale Luigi Morciano in sella alla MV F3 Agusta, questo è stato possibile grazie all’accordo di sponsorizzazione con la Krav Maga Parabellum.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.