IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie B2, Carcare ancora KO: vince in tre set il Parella Torino fotogallery

Il team di Carcare cede ancora: in casa avanza il team di Torino. Eppure la qualità del gioco torna a salire e si notano segnali positivi per la stagione

Carcare. La Pallavolo Carcare Acqua minerale Calizzano è stata battuta in casa in tre set dal Parella Torino nella nona giornata di ritorno del girone A della Serie B2 di pallavolo femminile, disputata sabato 1 aprile nel palazzetto carcarese. I parziali in favore delle ospiti sono terminati rispettivamente 15-25, 21-25, 22-25.

Davide Bruzzo e Marco Dagna hanno schierato, in P6, e poi in P3 negli ultimi due set, Simona Marchese in palleggio e Daniela Cerrato opposto, Federica Maiolo ed Eleonora Calegari bande, Silvia Giordani e Chiara Briano al centro, Elisa Torresan libero. Giorgia Moraglio è entrata in ogni set per rinforzare la seconda linea. Nel primo parziale, ingresso di Giulia Masi al centro e doppio cambio con in campo Michela Zunino e Cristina Corò.

Le torinesi sono scese in campo con Bertolotto in palleggio e Varaldo opposto, Ortolani e Fisanotti in banda, Mariotti e Pasca al centro, Deidda libero. Una squadra organizzata e potente, che non ha paura di attaccare al massimo da tutte le posizioni. Seconde in classifica, al termine di questa giornata e della vittoria carcarese si sono trovate al comando della graduatoria, approfittando anche del rinvio della partita del Romagnano Sesia, che avrebbe dovuto affrontare il Lilliput.

La squadra di Settimo Torinese ha infatti molte delle sue giocatrici convocate e impegnate in Nazionale negli Europei Under 18, in programma in questi giorni, e ha potuto pertanto usufruire di un rinvio della partita in programma in questo turno di campionato per potere poi utilizzare al meglio la propria formazione al termine della manifestazione europea.

Sabato la Pallavolo Carcare, dopo un primo set difficile, non ha poi sfigurato nel proseguimento della partita nei confronti delle brave avversarie. Con il servizio carcarese costantemente orientato verso la zona 5 della metà campo torinese, l’Acqua minerale Calizzano è sempre stata attaccata al punteggio. Con qualche difficoltà in ricezione, ma con una ottima difesa ed una fase di cambio palla sempre costante, è solo mancato nelle fila delle padrone di casa quel guizzo in più per completare le rimonte negli ultimi due set e per riuscire a prolungare la partita, grazie magari anche a qualche ingenuità in meno.

Segnali confortanti per le ragazze di Carcare, che hanno ancora in questo ultimo scorcio di campionato la possibilità di dimostrare maggiore coesione nello sviluppo del proprio gioco. Sabato prossimo 8 aprile le attende un altro difficile impegno: le ragazze di Carcare affronteranno per la decima giornata del girone di ritorno, in trasferta, il derby contro l’Albisola, in programma alle ore 21 al palazzetto recentemenente intitolato all’indimenticabile Angelo Besio, alla Massa di Albisola Superiore. Sarà una partita particolarmente sentita, nella quale la Pallavolo Carcare è chiamata a confermare definitivamente i segnali di reazione dimostrati in questa ultima gara.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.