IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie B: la Spinnaker Albisola va vicino ad un successo pesante risultati

I gialloblù, avanti 2 a 1, si arrendono al tie-break al Sant'Anna Tomcar

Albisola Superiore. La ventunesima giornata di campionato regala un’altra emozionante ma sfortunata prestazione casalinga della Spinnaker. In vantaggio per 2 a 1 contro il coriaceo Sant’Anna Tomcar di San Mauro Torinese, squadra che occupa la sesta posizione in classifica, gli albisolesi crollano nel quarto set e lottano come dei leoni nel decisivo tie-break, ma si devono accontentare di un solo, seppur prezioso, punto.

Mister Claudio Agosto nel primo set decide di partire con la classica formazione che vede Nonne al palleggio con opposto Omar Louza, centrali Zappavigna e Repossi, schiacciatori Bettucchi e Donati e il libero Luca Gobbi. Partono forte i locali con un micidiale 6-2 che costringe gli avversari ad un time-out d’emergenza ed una sonora strigliata da parte del loro allenatore. Il rimprovero ha il suo effetto perché San Mauro rientra in campo combattiva, forte di un muro solidissimo e di una fase difensiva ad un livello come si è visto poche volte in questo campionato. La compagine piemontese ribalta completamente il set andando in vantaggio ad entrambi i time-out tecnici (6-8 e 14-16) e poi allungando fino al 16-21. La Spinnaker ha difficoltà a mettere la palla a terra (17% di positività in attacco con efficienza addirittura a -17%) e i torinesi si impongono 16 a 25.

Nel secondo set Agosto si gioca la carta dell’esperienza e sostituisce il giovane Louza con l’esperto Massimo Pecorari. Proprio lui scardina coi suoi micidiali servizi in salto la ricezione avversaria, spianando la strada per la vittoria del parziale per 25-21. Sono quattro gli ace del set (tre di Pecorari e uno di Nonne), ma in generale cresce il livello complessivo della battuta della Spinnaker e con essa anche quello della fase difensiva.

Il morale cresce, migliora il livello dell’intero gruppo ed è ancora la battuta l’arma in più della Spinnaker nel terzo parziale. Sono cinque in questo set i servizi vincenti (due di Donati, due di Bettucchi e uno di Pecorari) e il San Mauro fatica a trovare i suoi fortissimi centrali. Con gli attacchi di Bettucchi e Zappavigna l’Albisola vince anche il terzo set per 25 a 21.

Nel quarto set si rivede il Sant’Anna Tomcar con i suoi fondamentali migliori: il muro (cinque punti solo in questa frazione) e la difesa (il libero Pagano dà spettacolo al PalaBesio); il tutto viene finalizzato dall’inarrestabile opposto Fumagalli. Cala la battuta albisolese ed il parziale è dominato dai torinesi che prevalgono per 20 a 25.

Nel tie-break mister Agosto sceglie di far rientrare in campo Louza per Pecorari. Si inizia sull’orlo dell’equilibrio ma sul 5-5 il San Mauro sfodera un terribile parziale di 5-1 caratterizzato dalle solite difese concretizzate da Fumagalli che fa impazzire la difesa albisolese. Ci pensa Nonne a ristabilire la parità con un turno al servizio micidiale (due ace e ricezione in crisi) e da qui si procede punto a punto fino al conclusivo break, realizzato nuovamente trasformando una gran difesa dei torinesi: 14-16 e tanti rimpianti per i gialloblù, che sanno di aver sfiorato un risultato importante per la corsa salvezza. Poco consolano i complimenti degli avversari.

Non è stata una partita tecnicamente ineccepibile quella della Spinnaker, ma sicuramente è stata una prestazione di grande carattere in cui, complice una battuta mai a questi livelli (sono 17 gli ace totali), è riuscita a rimediare alle difficoltà in attacco dovute ad un avversario che ha espresso dei valori di muro e difesa di altissimo livello.

La strada per la salvezza è difficile ma non impossibile e domenica 9 aprile, in casa del Nuncassfoglia Chieri, appaiato agli albisolesi in classifica, i gialloblù cercheranno di trovare la tanto agognata vittoria in trasferta che manca dalla prima giornata.

Il tabellino:
Spinnaker Albisola Volley – Sant’Anna Tomcar 2-3
(Parziali: 16-25, 25-21, 25-21, 20-25, 14-16)
Spinnaker Albisola Volley: Repossi 2, Assalino 1, Donati 15, Zappavigna 9, Bettucchi 14, Louza 6, Pecorari 11, Nonne 9, Gobbi (46% positivo, 18% perfetto), Ernandes, Vicino, Skoreiko, Bottaro, Bisio.
Sant’Anna Tomcar: Giraudo 11, Scuderi 7, Vajra 14, Robazza 2, Ciavarella 16, Fumagalli 22, Vittone, Pagano (45% positivo, 22% perfetto), Mura, Bassani, Tanga, Chiappino, Mosso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.