IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, ottavo risultato utile consecutivo: 3 a 0 allo Sporting Recco risultati

I biancoblù rafforzano la terza posizione in classifica

Savona. Prosegue la serie positiva del Savona: otto risultati utili di fila, di cui cinque vittorie e tre pareggi. Oggi al “Bacigalupo” gli Striscioni hanno battuto per 3 a 0 lo Sporting Recco, squadra che lotta per non retrocedere e che difficilmente riuscirà a mantenere la categoria.

I biancoblù hanno svolto il compitino senza strafare; le giocare del bomber Murano, con un assist per Damiani nel primo tempo e una doppietta nella ripresa, hanno piegato gli ospiti. Il primo tempo è stato caratterizzato da un buon numero di azioni da rete, anche da parte dei recchelini. Il gol prima dell’intervallo ha spento l’incontro e nella ripresa, prima delle altre due segnature, si è visto pochissimo.

La partita. Alessandro Siciliano schiera Prisco, Mariotti, Monticone, Fenati, Bordo, Glarey, Ruggiero, Gallo, Murano, Nappello, Damiani. Lo schema è il 3-5-1-1.

A disposizione ci sono Miraglia, Pare, Pasqualini, Lumbombo, Scienza, De Martini, Amabile, Boggian, Amirante.

L’ex savonese Salvatore Mango manda in campo lo Sporting Recco con Grosso, Orlando, Angelotti, Lazzoni, Del Nero, Davide Signorini, De Magistris, Picasso, Jonathan Signorini, Zizzari, Lagzir. Gli ospiti giocano con il 4-4-1-1.

Le riserve sono Bianco, Cerrone, Cardarelli, Terzoni, Re, Andreani, Righetti, Marchesi, Malvisi.

Arbitra Riccardo Dell’Oca della sezione di Como, coadiuvato da Matteo Viola (Abbiategrasso) e Marco Leonardo Pavone (Sesto San Giovanni). Padroni di casa in campo con la tenuta rossa, con banda trasversale bianca sulla maglia; recchelini in completo bianco con banda trasversale nera sulla maglia.

Nei primi minuti è il Savona a fare la partita. Al 4° cross di Gallo, sponda di Murano per Nappello: tiro debole, facile preda per Grosso. Al 10° colpo di testa di Murano: palla alta. Poco dopo traversone di Gallo, sulla respinta tira Fenati, ribattuto, l’azione termina per il fuorigioco di Ruggiero.

Poi i bianconeroazzurri prendono fiducia. Al 15° Sporting Recco vicino al gol: punizione di Lagzir, il suo esterno sinistro sfiora il palo. Un paio di minuti dopo lancio da centrocampo di Lazzoni, palla a Lagzir che in un primo tempo incespica sul pallone, poi in qualche modo riesce a concludere e manda a lato di poco. Poi un tiro di Lazzoni viene agevolmente controllato da Prisco.

I biancoblù reagiscono. Al 25° torna a farsi avanti il Savona: Gallo dalla destra mette in mezzo, Grosso esce ma non trattiene, la difesa ospite in qualche modo rimedia. Al 27° scambio tra Picasso e Lagzir, palla messa in angolo con qualche affanno.

Gli Striscioni guadagnano due calci d’angolo ravvicinati. Al 32° percussione di Fenati in area, palla a metà tra un assist ed un cross, respinta da Del Nero sulla linea di porta. Savona pericoloso, ma gli ospiti, sul cambio di fronte, lo sono ancora di più: traversone dalla sinistra, in area Zizzari è tutto solo ma il suo colpo di testa non centra la porta.

Al 36° errore difensivo del Savona, conclude Picasso: Prisco si rifugia in angolo con un intervento in tuffo. Al 44° Murano entra in area, serve Nappello, chiuso da un avversario; l’azione prosegue, palla da Murano indietro a Damiani che con un gran tiro non sbaglia. Biancoblù in vantaggio.

Il primo tempo va in archivio, dopo 2 minuti di recupero, sul risultato di 1 a 0.

Nell’intervallo Mango sostituisce Zizzari con Andreani. Al 2° Murano si trova a tu per tu con il portiere, prova la conclusione di precisione e Grosso ci arriva. Al 5° palla in mezzo di Murano che cerca Damiani, l’assist è lungo di un soffio.

Al 14° viene ammonito Ruggiero per un fallo su Lazzoni. Poco dopo Siciliano inserisce Pasqualini al posto di Damiani. Al 17° è Ruggiero a provocare un cartellino giallo, subendo un fallo da Andreani.

Il Savona ammistra il vantaggio, senza correre rischi. Al 19° giocata di Ruggiero sul lato corto dell’area, palla in mezzo che Murano devia verso la rete: il portiere respinge in angolo. Al 21° secondo cambio tra i bianconeroazzurri: Righetti per Jonathan Signorini.

Al 26° palla in mezzo per Del Nero che da ottima posizione colpisce di testa, ma troppo debolmente e Prisco para senza problemi. Al 27° entra Lumbombo per Ruggiero.

Al 38° ammonito Angelotti per un intervento su Nappello. Ultima sostituzione nel Savona: Boggian prende il posto di Nappello. Al 39° va al tiro Bordo: Grosso si rifugia in corner.

Al 42° l’ultimo cambio: Re per De Magistris. Al 32° il Savona chiude i conti: contropiede, Murano si invola verso la porta ospite e fredda Grosso.

Nel recupero gioca solamente più il Savona. Al 46° Lumbombo salta gli avversari, serve in mezzo Murano che non può sbagliare: 3 a 0. Poco dopo Grosso è chiamato ad una parata non facile; poi si deve tuffare per bloccare un tiro di Fenati.

Dopo 3 minuti la partita termina con il netto successo dei biancoblù: è la sedicesima vittoria stagionale.

In classifica il Savona consolida la terza posizione solitaria. Domenica 9 aprile sarà ospite del Finale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.