IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rimpianto per la Pallavolo Carcare: KO in casa contro Busnago risultati fotogallery

Con la salvezza ormai certa, le ragazze di Bruzzo e Dagna cedono nel match casalingo della terzultima giornata: ora le ultime due sfide della Serie B2

Carcare. Una Pallavolo Carcare Acqua Minerale Calizzano discontinua e non nella sua migliore serata viene sconfitta per tre set a uno nell’impegno casalingo contro il Busnago, nella terz’ultima giornata di ritorno del girone A della Serie B2, disputata sabato 22 aprile nel palazzetto carcarese. I parziali sono terminati rispettivamente 20-25, 24-26, 27-25, 24-26 a favore delle ospiti.

Davide Bruzzo e Marco Dagna hanno schierato in P3 Simona Marchese in palleggio e Daniela Cerrato opposto, Federica Maiolo ed Eleonora Calegari bande, Silvia Giordani e Giulia Masi al centro, Giorgia Moraglio libero. Osservato all’inizio della partita un minuto di silenzio per il tragico decesso in mattinata di Michele Scarponi, nel corso dell’incontro gli allenatori carcaresi hanno cambiato spesso la formazione in campo. Sono entrati via via sempre più stabilmente Chiara Briano al centro, Michela Zunino in regìa, Cristina Corò come opposto e poi come banda all’inizio del terzo parziale. Elisa Torresan ha rinforzato la seconda linea, Eleonora Ascheri in occasione di un doppio cambio ha ricoperto l’inedito ruolo di opposto. In altre fasi e rotazioni durante la partita sono spesso poi rientrate le giocatrici che erano nel sestetto iniziale.

Il rammarico delle padrone di casa è costituito dalle mancate occasioni di volgere a proprio favore l’intera partita o una sua consistente parte. Le carcaresi erano partite bene nel parziale di apertura, poi perso nettamente. Gli altri set sono tutti terminati ai vantaggi, in una sostanziale e lunga fase di equilibrio tra le squadre in campo. Nel secondo parziale, ancora appannaggio delle lombarde, la Pallavolo Carcare ha avuto un set ball per pareggiare l’incontro. Nel terzo Carcare ha avuto la meglio dopo avere rintuzzato la rimonta avversaria, nel conclusivo quarto le carcaresi si sono trovate sotto per 19-24, per poi pareggiare ed avere una palla in attacco per il 25-24, prima di soccombere definitivamente per 24-26.

Ha funzionato tutto a intermittenza nella metà campo carcarese. A muro, in difesa, in battuta,in ricezione, nel contrattacco lo sviluppo del gioco della padrone di casa non ha brillato per continuità ed efficacia, ma quando questi fondamentali funzionavano, le ospiti andavano in difficoltà. Nel Busnago, che ancora una volta ha dimostrato di non meritare assolutamente la propria classifica, una eterna e bravissima Ester Franco e la efficace opposto Consonni, temibile anche in battuta.

Meritata vittoria delle ospiti, la Pallavolo Carcare ha evidenziato anche una mancanza di stimoli dopo la salvezza aritmetica raggiunta in occasione del precedente turno di campionato, anche se sabato si sono viste interessanti novità tattiche, già provate in settimana, che le padrone di casa hanno dimostrato di sapere e volere recepire.

Sabato prossimo 29 aprile ultima trasferta di questo torneo. Alle ore 21 l’Acqua Minerale Calizzano Pallavolo Carcare, per la penultima giornata, sarà di scena a Biella contro una avversaria anch’essa a centro classifica. Sarà un’altra occasione per le ragazze carcaresi per cercare di terminare in bellezza questo loro tranquillo campionato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.