IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I ragazzi dell’istituto medico-pedagogico di Borghetto decorano vie e piazze di Toirano per Pasqua fotogallery

I ragazzi hanno ravvivato il paese con piccoli vasetti di fiori e simpatici conigli di cartone realizzati a mano da loro

Toirano. Simpatici conigli di cartone, decorati con materiale riciclato, per abbellire le vie e le piazze di Toirano. Sono quelli realizzati dai ragazzi dell’istituto medico-pedagogico di Borghetto, che venerdì scorso hanno partecipato ad un progetto grafico-pittorico “on the road” nel centro storico toiranese.

I ragazzi dell'istituto medico-pedagogico di Borghetto decorano Toirano

In vista della Pasqua, i ragazzi (per molti anni ospiti dell’ex istituto psico-pedagogico di Toirano) hanno creato con le loro mani simpatici conigli di cartone, decorati con materiale interamente riciclato che hanno voluto personalmente apporre lungo le vie e le piazze del paese. I ragazzi hanno dedicato al progetto diverse ore di lavoro, senza risparmiarsi in tempo ed energie.

Oltre a realizzare i conigli, i ragazzi hanno ravvivato il centro con piccoli vasetti di fiori, donati dal Comune e da loro decorati con fiocchi e cartoncini con scritto “Fatto con il cuore dai ragazzi dell’Imp di Borghetto in collaborazione con l’amministrazione di Toirano”.

I ragazzi dell'istituto medico-pedagogico di Borghetto decorano Toirano

I ragazzi hanno incontrato il sindaco Gianfranca Lionetti e con lei, con grande emozione e tanti sorrisi, hanno scattato una bella foto di gruppo: “Ringraziamo l’Asl2 Savonese, la direzione e le educatrici dell’istituto che insieme ai ragazzi hanno realizzato questo progetto – dicono dall’amministrazione comunale di Toirano – Siamo molto orgogliosi di questa iniziativa, perché riteniamo che la creatività e la fantasia non abbiano limiti”.

I ragazzi dell'istituto medico-pedagogico di Borghetto decorano Toirano

“I ragazzi erano molto emozionati e soddisfatti del lavoro svolto. Per questo, abbiamo già proposto loro, già dal prossimo Natale, di mettere in cantiere un nuovo progetto sempre pieno di colori e fantasia. Per questo ringraziamo ringrazia Liliana, Antonella, Paolo, Marco, Bruna, Nanni e tutti gli altri che hanno partecipato all’iniziativa”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.