IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Provincia senza risorse, convocato incontro pubblico: a rischio strade e scuole

Il presidente della Provincia Monica Giuliano: "Chiederemo di sostenere le ragioni dell'ente"

La Provincia di Savona, nell’ambito della mobilitazione nazionale delle Province a difesa dei diritti e della sicurezza delle Comunità e dei territori, convoca un incontro per giovedì 6 aprile, alle ore 10:00, presso la Sala Consiglio di Palazzo Nervi.

“Nel’occasione saranno illustrati, alla luce dei tagli insostenibili a cui sono sottoposti i bilanci delle Province, i temi della messa in sicurezza, della gestione e degli investimenti per le strade provinciali e scuole superiori. Un incontro per far comprendere i rischi che derivano dalla mancanza di risorse per i servizi essenziali” spiega il presidente della Provincia di Savona Monica Giuliano.

“Un’emergenza che coinvolge l’Italia dei territori, quella lontana dalle grandi città, da cui dipende lo stesso sviluppo economico del Paese”.

“L’incontro pubblico per la Provincia di Savona è stato convocato proprio a ridosso del decreto per gli enti locali, in cui sapremo cosa il governo darà alle province. Un modo per rendere consapevoli tutti gli attori del territorio dei pericoli per la nostra comunità derivante dall’assenza di risorse e fondi sufficienti per l’ente provinciale. Chiederemo di sostenere le ragioni dell’ente” ha concluso il presidente Giuliano, che illustrerà la situazione di bilancio di Palazzo Nervi con slide e numeri, lasciando poi spazio al dibattito.

All’incontro sono stati invitati il Prefetto, il Questore, il Procuratore, tutti i sindaci del territorio, i Dirigenti Scolastici, le rappresentanze dei Consigli di Istituto e le rappresentanze degli studenti.

E intanto per il pomeriggio del 6 aprile, alle ore 16:30, è stato convocato in via straordinaria anche il Consiglio provinciale, con al centro l’esposto cautelativo da parte dell’ente provinciale in relazione alla situazione economica e finanziaria che rende impossibile svolgere le funzioni e i servizi assegnati a livello costituzionale e normativo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.