IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ponte della solidarietà tra Alassio e Gualdo, arrivate le uova di Pasqua per i bimbi terremotati foto

Una spedizione dalla Riviera in provincia di Macerata per donare sorrisi ad una popolazione duramente colpita dal sisma lo scorso anno

Alassio. Prima i giocattoli per Natale, ora le uova di cioccolato per Pasqua. E’ una ponte della solidarietà tra Alassio e Gualdo, paese colpito dal terremoto che non crolla, ma anzi si rafforza grazie all’Anta con i suoi volontari e il suo presidente Michael Ferrante.

Insieme ad alcuni collaboratori si è lasciato alle spalle la Riviera di Ponente ed ha raggiunto il paese colpito dal sisma in provincia di Macerata. “Qui abbiamo distribuito in un’atmosfera decisamente molto festosa le uova di cioccolato in occasione di Pasqua – racconta Ferrante – Con questa iniziativa  Anta Liguria porta avanti progetti non solo per la tutela degli animali, ma anche di grande solidarietà per quelle persone, meno fortunate di noi, che devono ancora fare i conti con una situazione delicata e difficile”.

Con questa spedizione in centro Italia si può dire che Anta ha davvero adottato il paese colpito dal terremoto e dalla nevicata dei mesi scorsi. Ma altre uova pasquali sono state distribuite per un’altra iniziativa dal cuore grande. “Siamo al fianco dell’Associazione Onlus Progetto Giada che opera a Torino che si prende cura dei piccoli pazienti oncologici ed anche i bambini e gli adolescenti che si trovano a confrontarsi con la grave malattia del cancro insorta nei familiari – dice ancora Ferrante – E tra l’altro, a breve, Anta riserverà grandi novità”.

Nel frattempo altri volontari stanno preparando una giornata all insegna del divertimento e della gioia il primo maggio in piazza Enzo Tortora ad Albenga, ma già durante la Domenica delle Palme saranno in piazza IV Novembre con le uova pasquali della solidarietà.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.