IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pietra, ecco il nuovo piano parcheggi. Il sindaco Valeriani: “Tutelati residenti e attività economiche”

Pietra Ligure. Nuovi spazi di sosta, abbonamenti per i residenti, maggiore turnazione per sostenere il turismo e il commercio della città, area di sosta per i titolari di attività produttive, tariffe invariate: sono questi i capisaldi su cui è impostato il nuovo piano parcheggi ideato dall’amministrazione comunale di Pietra Ligure e che sarà completamente operativo a seguito dell’aggiudicazione del bando di gara per l’affidamento della gestione dei posti auto a pagamento, che scadrà il prossimo 30 aprile.

“L’amministrazione ha lavorato negli ultimi mesi sul fronte di una politica di gestione degli spazi di sosta indirizzata a soddisfare la domanda di mobilità, con l’obiettivo di coinvolgere il maggior numero di utenti, di ridurre il tempo di permanenza e di accentuare il ricambio”, spiega il sindaco Dario Valeriani.

“Negli ultimi mesi, dopo un iniziale ed attento monitoraggio della situazione, abbiamo lavorato ad un progetto di mobilità urbana e dei parcheggi cercando di tutelare l’utenza rappresentata dai residenti ed al contempo cercando di sostenere il commercio della città e il turismo”, continua il sindaco.

“Il piano si pone l’obiettivo di mantenere un equilibrio virtuoso tra le diverse esigenze della città, basato sui valori a cui si è ispirato il nostro programma amministrativo; continueremo a restare una delle località turistiche della riviera con il più alto numero di parcheggi gratuiti a ridosso del centro cittadino e la maggiore turnazione dei posti auto consentirà quel ricambio che aiuterà il tessuto commerciale del paese. Con i nuovi abbonamenti consentiremo ai residenti fuori dal centro storico di poter usufruire delle aree di sosta a pagamento del centro a prezzi agevolati e la realizzazione di nuove aree di sosta per residenti consentirà a quanti vivono in centro di poter trovare più facilmente parcheggio nelle ore notturne”, prosegue Valeriani.

“Una migliore razionalizzazione degli spazi all’interno di piazzale Geddo consentirà di recuperare 55 nuovi stalli di sosta gratuiti che andranno ad aggiungersi agli attuali 445; pertanto al termine dei lavori saranno ben 500 i parcheggi gratuiti fruibili per tutto l’anno da residenti, lavoratori e turisti”.

Tutta la zona a monte della via Aurelia pertanto resterà a sosta gratuita mentre la zona a mare, compresa tra l’intersezione della via Aurelia con via Rossello (bar Stagnaro) e il bar Sati sarà zona a pagamento.

Nella zona Ajetta (piazza Castello, via Ricostruzione, via E. Accame nord), che resta zona a traffico limitato riservata ai residenti dalle ore 20 alle ore 8, saranno istituiti 58 parcheggi a pagamento; anche i parcheggi a pagamento di piazza Monsignor Palmarini e quelli di nuova istituzione in piazzetta Perri saranno riservati ai residenti dalle ore 20 alle ore 8. Tale operazione consentirà di ridurre il tempo di permanenza, accentuando il ricambio in zone commerciali della città durante le ore diurne e garantirà ampia possibilità di parcheggio ai residenti del centro (nella zona compresa tra il bar Stagnaro e il bar Sati) durante le ore notturne. Per la sosta negli stalli a pagamento della zona Ajetta, piazza Palmarini e piazzetta Perri saranno introdotti abbonamenti annuali per i residenti: € 30,00 per i residenti del centro storico ed € 50,00 per i residenti in altre zone della città.

Per quanto riguarda le tariffe orarie non è previsto alcun aumento per i non residenti (€ 1,20/h) e restano inalterati i benefici finora concessi ai residenti, con la tariffa agevolata di € 0,50/h.

I titolari delle attività produttive del centro cittadino potranno utilizzare gratuitamente il parcheggio ricavato all’interno dell’area degli ex cantieri navali.

Sarà istituita una zona disco in via Crispi, nel tratto compreso tra il cimitero e via Borro, e in piazzetta Canonico Morelli e saranno creati nuovi parcheggi per motocicli. Sono previsti importanti interventi anche al fine di garantire la sicurezza dei pedoni: in prossimità delle scuole elementari in viale Europa saranno arretrati gli stalli di sosta di fronte alle scuole fino a bordo carreggiata con la conseguente creazione di un passaggio pedonale in continuità al marciapiede esistente. Inoltre entreranno in vigore a breve le “zone 30”, con particolare riguardo per le strade in prossimità delle scuole in via Cornice e in viale Europa, con passaggi pedonali rialzati.

Sempre per tutelare la sicurezza dei pedoni è stato da poco creato un passaggio pedonale che unisce via Cesare Battisti a via Vittime dei Bombardamenti, che è stato accolto con grande soddisfazione dagli abitanti della zona.

“Auspichiamo la massima partecipazione al bando di gara di assegnazione ad un unico gestore dell’intero lotto di tutte le aree di sosta a pagamento presso il territorio del Comune di Pietra Ligure, per poter valorizzare al meglio un bene pubblico disponibile che si caratterizza per essere servizio importantissimo per il tessuto commerciale e la fruibilità dei residenti e ospiti”, conclude il sindaco Valeriani.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.