IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallacanestro Alassio tra Milano, convocazione in nazionale e tante partite foto

Il resoconto di una settimana impegnativa per i colori gialloblù

Alassio. Settimana importante quella appena trascorsa in casa Pallacanestro Alassio tra partite dopo la pausa pasquale, convocazioni per un atleta gialloblù ad un raduno della Nazionale e l’entusiasmante esperienza a Milano con la festa Armani Junior Program.

Domenica 23 aprile si è svolta la festa dell’Armani Junior Program che ha visto coinvolti 800 ragazzi con l’allestimento di 20 campi dove gli alassini si sono presentati con due squadre Under 15, una Under 14, due Under 13 e una Esordienti. Durante il torneo tutti i giocatori di Serie A dell’Olimpia Milano hanno girato tra i campi firmando autografi e facendo selfie per poi essere ammirati in serata nel posticipo di Serie A dove Milano ha superato Reggio Emilia con il punteggio di 99 a 79.

“E’ stata una bellissima esperienza per i nostri ragazzi che hanno giocato e si sono confrontati con giocatori fuori dai confini liguri. Ci siamo comportati anche bene trovando diversi risultati positivi e avere i giocatori di Serie A a tu per tu è stato emozionante. La ciliegina sulla torta è stata quella di poter assistere all’incontro di Serie A e applaudire chi nella mattinata ha firmato autografi e fatto selfie con i nostri ragazzi”.

Dopo il Trofeo delle Regioni di basket, a Roseto degli Abruzzi, che ha visto la selezione ligure maschile 2003 arrivare decima e quella femminile 2002 sfiorare il podio con un ottimo quarto posto, ci sono state le prime convocazioni per un raduno della Nazionale maschile riservato all’annata 2003. Tra i trentadue selezionati di tutto il nord Italia compare anche il nome del playmaker alassino Tommaso Merello, che dovrà presentarsi dal 4 al 7 maggio a San Vincenzo, in provincia di Livorno.

“Complimenti a Tommaso per il risultato raggiunto che però deve essere considerato solo una tappa nel suo percorso di formazione. L’esperienza che vivrà sarà utile ed è da dividere con tutti i suoi compagni di squadra dell’Under 14 élite e dell’Under 15 perché senza il lavoro quotidiano ad allenamento non si può raggiungere nulla”.

In settimana si sono svolte diverse partite con cinque referti rosa in altrettante gara e tanto divertimento per gli Aquilotti 2006-07.

L’Under 20 ha la meglio sul Cogoleto dopo un supplementare, in coppa Liguria, in una gara al cardiopalma, 72-64 il punteggio. “Bella partita e bel successo per questo gruppo formato da tanti 2000. Affrontiamo questa competizione con lo scopo di migliorare e continuare a giocare partite utili alla formazione dei ragazzi”.

L’Under 16 maschile supera il Vado al termine di una gara equilibrata dove i gialloblù, con i due prestiti da Ceriale, quasi interamente sottoleva, la spuntano di 5 lunghezze con il risultato di 65-60. “Affrontiamo questa competizione con quasi tutti ragazzi del 2002 e per fare esperienza. Non ci aspettavamo di giocarcela alla pari sia con Ospedaletti che con Vado e questo è merito dell’impegno dei ragazzi”.

L’Under 14 élite torna sui livelli di inizio stagione e dopo aver superato Cus e Canaletto questa volta ha la meglio sul My Basket Genova con il punteggio di 59-46. “Abbiamo il quarto posto assicurato ed è un onore essere arrivati fin qui nel maggiore campionato ligure. Senza il passaggio a vuoto di inizio anno e senza alcune conduzioni di gara un po criticabili si poteva anche far meglio. Saremo ai playoff tra le migliori quattro per continuare il nostro percorso di crescita”.

Bella partita per tutti i bimbi, sia alassini che per gli amici di Borghetto, nel trofeo minibasket Aquilotti 2006-07. “Nonostante il ponte tanti i bimbi scesi in campo che si sono divertiti nel vero spirito minibasket! Erano ben 30 e questo non può che farci ben sperare per il futuro”.

Vincono gli Esordienti 2005-06, a Ceriale, con Le Torri per 49-25 e proseguono il loro buon cammino in questo campionato. “I ragazzi crescono di partita in partita ed è bello verificare i miglioramenti. Bravi”.

Nelle foto: gli alassini a Milano e Tommaso Merello in azione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.