IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nessun aumento sulle tasse e servizi inalterati: approvato il bilancio di previsione di Boissano

Previsti interventi in ambito di pubblica illuminazione, social-housing, manutenzione delle scuole e sport outdoor

Boissano. Nessun aumento di tasse né tributi e servizi inalterati. Sono questi gli elementi principali contenuti nel bilancio di previsione 2017 appena approvato dal consiglio comunale di Boissano.

Come riportato nella relazione del revisore dei conti, si tratta di un bilancio che prevede “spese coerenti rispetto alle entrate considerate più che attendibili pur applicando da quest’anno la contabilità economico patrimoniale armonizzata”. In parole semplici i conti del Comune sono in ordine: “Pur nella difficoltà del momento che lascia ben pochi margini di manovra agli enti locali – spiega il sindaco Rita Olivari – siamo riusciti a non modificare i tributi e neppure i contributi ai servizi individuali quali il tempo potenziato, il campo solare e il nido, mantenendo sempre alta la qualità dei servizi stessi, e prevedere investimenti sui beni patrimoniali e sul territorio”.

Per quanto riguarda le opere pubbliche sono stati previsti investimenti nella pubblica illuminazione soprattutto per la zona del villaggio Losano “dove le problematiche di alcuni punti luce necessitano di un intervento immediato. Sempre sul patrimonio pubblico è previsto il cofinanziamento per le opere pubbliche per cui abbiamo avuto un contributo regionale: la realizzazione dell’alloggio in social housing nelle canoniche della chiesa e il rifacimento del tetto della parte di scuola vecchia. Ancora sulla scuola è prevista il rifacimento della pavimentazione del terrazzo davanti alla scuola materna. Le modifiche della legge sui piani di bacino ha avuto come conseguenza la modifica del progetto di casa Moscatello e di conseguenza sul completamento dell’edificio pubblico e dell’area sagra che si prevede poter diventare un’area verde”.

Altri investimenti riguarderanno gli sport all’aria aperta: “Pur avendo come obiettivo principale la manutenzione straordinaria di alcuni sentieri e la realizzazione di nuovi percorsi per gli sport outdoor, questi costi non sono previsti in bilancio in quanto coperti al 100 per cento dalle misure del Piano di Sviluppo Rurale, mentre per l’adesione al progetto sulla candidatura a diventare Community dello Sport 2020 (formata da tutti i comuni della costa più Boissano) il costo è simbolico”.

Il documento di bilancio è stato approvato dalla maggioranza, mentre “il capogruppo di minoranza ha dichiarato di votare contro perché troppo difficile da capire e non per questioni di merito”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.