IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nasce il progetto “Loano Outdoor” per rilanciare il turismo dello sport all’aria aperta foto

Per oromuovere il territorio e spingere il “turista-sportivo outdoor” a trascorrere le vacanze a Loano anche nei periodi di bassa stagione

Loano. Sarà presentato ufficialmente con la “Festa dell’Outdoor” in programma sabato 27 maggio “Loano Outdoor”, il progetto ideato dall’amministrazione comunale del sindaco Luigi Pignocca e volto a promuovere e valorizzare le risorse presenti sul territorio della cittadina rivierasca e a disposizione degli amanti dello sport all’aria aperta.

A partire dal riconoscimento di “Città dello Sport” nel 2009 da parte del Coni e di quello di “European Town of Sport” nel 2010 da parte di Aces, il Comune di Loano e le tante associazioni locali hanno sviluppato in sinergia progetti volti a promuovere lo sport ed il turismo al fine di incrementare le presenze in alcuni periodi dell’anno.

Ora l’amministrazione loanese (in particolare il sindaco Luigi Pignocca, l’assessore a sport e turismo Remo Zaccaria e il consigliere delegato alla protezione civile Luana Isella col supporto dei funzionari Marta Gargiulo, Gino Vallarino e Rita Calcagno) ha deciso di mettere in atto specifiche “strategie di sviluppo turistico legate allo sport all’aria aperta”. Questo, ovviamente, al fine di valorizzare in maniera nuova e alternativa il territorio e creare un’offerta completa e concreta da proporre al potenziale “turista-sportivo outdoor” interessato a trascorrere le vacanze a Loano anche nei periodi di bassa stagione.

“Il mondo dell’outdoor – spiegano da Palazzo Doria – è destinato a diventare la nuova frontiera dello sviluppo turistico del territori. In questo senso la Liguria è una vera e propria palestra a cielo aperto dotata di attrattive di assoluto valore che non rientrano soltanto nell’ambito dell’offerta turistica balneare: il suo entroterra, le colline a picco sul mare, i panorami mozzafiato sono in grado di attrarre migliaia di appassionati per passeggiate a piedi o in mountain bike”.

Da qui nasce “Loano Outdoor”, che ha l’obiettivo di mettere a sistema idee, attività ed iniziative singole volte tutte ad incrementare e destagionalizzare i flussi turistici anche al di fuori dei classici periodi di vacanza estiva.

Loano Outdoor

Il progetto, di recente approvato dalla giunta Pignocca, si svilupperà nell’arco di due anni. L’asse principale intorno a cui ruota l’intera iniziativa sono i 143 chilometri di sentieri che attraversano il territorio loanese e che saranno oggetto di una dettagliata mappatura e saranno dotati di cartellonistica specifica. I tracciati oggetto degli interventi sono più di un quindicina e in particolare 14 per gli amanti degli escursionisti e 3 riservati agli amanti della mountain bike.

A guidare walkers e bikers nelle loro escursioni sarà una App per smartphone georeferenziata che, partendo dal “punto zero” costituito dagli Orti Maccagli sulla passeggiata a mare, permetterà di seguire il percorso più idoneo per lunghezza, difficoltà, aree di interesse. Grazie all’applicazione per cellulare, gli amanti dello sport all’aria aperta potranno scegliere ogni giorno un nuovo tracciato che li porterà a conoscere, di volta in volta, un diverso angolo del territorio loanese.

Oltre ad avere un ovvio valore turistico-sportivo, l’iniziativa ha anche un fine ecologico: essendo regolarmente frequentati da escursionisti e bikers, i sentieri saranno oggetto di frequenti interventi di manutenzione che porterà benefici anche a tutto l’ambiente circostante.

Al progetto collaboreranno diverse associazioni locali (Maremontana, Balla con i Cinghiali, Cai, Amici del Carmo, Outdoor Thunder, bagni marini, commercianti, albergatori e proloco) e alcuni partner privati (Oikos Engeneering, Castigamatti e Soul Running).

“Ancora una volta – chiosano da Palazzo Doria – Comune e associazioni hanno lavorato gomito a gomito per dare vita ad un progetto volto a promuovere e far conoscere la nostra città, le sue bellezze e le sue straordinarie risorse, a rilanciare l’anima sportiva di Loano da un punto di vista nuovo, ad arricchire la nostra immagine creando una nuova risorsa per un turismo di qualità”.

La “Festa dell’Outdoor” di sabato 27 maggio partirà alle 10, quando le associazioni del territorio accompagneranno turisti e sportivi sui tre sentieri mappati (urbano, extraurbano e mountain bike). Alle 13 ristoratori ed esercizi commerciali proporranno menu degustazione e promozionali del territorio. Alle 15 nella sala consigliare di Palazzo Doria avverrà la vera e propria presentazione del progetto “Loano Outdoor” mentre alle 21 in Orto Maccagli si terrà un concerto musicale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.