IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Minniti incontra i sindaci su sicurezza e immigrazione. Caprioglio: “Attenzione sui minori stranieri non accompagnati”

"Stiamo preparando un progetto su Sprar minori il cui obiettivo è cercare di governare di più questa emergenza"

Savona. Sicurezza ed immigrazione e, per quel che riguarda il Comune di Savona, i minori stranieri non accompagnati, che incidono non poco sulle casse comunali. Sono questi gli argomenti al centro dell’incontro di questo pomeriggio a Genova tra gli amministratori liguri ed il ministro dell’interno Marco Minniti.

Caprioglio Ministro Minniti

Il tavolo è stato organizzato da Anci Liguria e ha visto la partecipazione di molti esponenti politici locali, tra cui il presidente della Regione, Giovanni Toti. Scopo dell’incontro, come detto, era quello di rispondere a dubbi e timori degli amministratori locali in tema migranti e sicurezza.

Per quanto riguarda la città della Torretta, però, a queste due tematiche se ne aggiunge un’altra tutt’altro che trascurabile: quella dei minori stranieri non accompagnati. “E’ una problematica importante, soprattutto per i Comuni come il nostro in pre-dissesto finanziario – commenta il sindaco di Savona Ilaria Caprioglio – I minori stranieri non accompagnati incidono sulle casse del Comune di Savona per oltre 300 mila euro all’anno. Il ministero copre solo la metà di questa cifra”.

“Per questo motivo, stiamo preparando un progetto su Sprar minori di cui parleremo oggi al ministro Minniti. L’obiettivo è cercare di governare di più questa emergenza e non subirla come stiamo facendo e abbiamo fatto fino ad oggi”, conclude il primo cittadino savonese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.