IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Millesimo, Tirreno Power a giudizio per i danni alluvionali dello scorso 24 novembre

Il consiglio comunale approva all'unanimità il pugno duro contro l'azienda che si dichiara estranea ai fatti

Millesimo. Alluvione del 24 novembre 2016: il Comune di Millesimo porterà a giudizio la Tirreno Power.

Ieri sera il sindaco Pietro Pizzorno, sostenuto da tutto il consiglio comunale, ha spiegato come, “nonostante i due incontri avuti con due dirigenti dell’azienda, Tirreno Power continui a sostenere di essere estranea ai fatti accaduti e non vuole responsabilità.

Preferirebbe che il tutto passasse in sordina, e, in seguito, potrebbe elargire qualche contributo se il Comune sospendesse la pratica dell’esposto. E’ adesso, però, che abbiamo bisogno di aiuto, pertanto, con parere unanime del consiglio comunale, porteremo avanti la causa”.

La decisione dell’amministrazione Pizzorno era già nell’aria da tempo. “Non abbiamo avuto spiegazioni in merito al motivo per cui, l’estate scorsa, Tirreno Power abbia utilizzato il bacino a valle per stoccare rami, detriti, fango derivanti dalla pulizia dell’invaso sopra la chiusa – sottolinea il sindaco – Lo scorso 24 novembre una paratia è rimasta bloccata da questi residui, l’acqua è tracimata con impeto quando ormai era troppo tardi causando danni ingenti che purtroppo conosciamo”.

D’accordo sul provvedimento anche la minoranza, che ha ribadito come “non sia possibile controllare il bacino con le telecamere, quando, in passato, soprattutto in occasione di chiare allerte meteo, c’era un guardiano addetto al buon funzionamento dello sbarramento”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.