IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Meteo Liguria: vigilia variabile, ma Pasqua soleggiata e calda previsioni

Le temperature massime saranno stazionarie o in lieve calo nelle zone interne con temperature che non supereranno i 18 gradi lungo le coste

Più informazioni su

Liguria. Un veloce impulso temporalesco interesserà nella seconda parte della giornata odierna le zone interne della nostra regione prima di un miglioramento atteso per la giornata di domani. Il centro Limet spiega che la figura di alta pressione che ha interessato l’area mediterranea e l’Europa occidentale nei giorni scorsi tende a ritirarsi leggermente verso la penisola iberica ed il Marocco.

webcam ceriale

Questo allontanarsi da parte della figura altopressoria, permetterà ad un impulso instabile proveniente dall’Atlantico di infiltrarsi sul centro europa e di puntare il nord della penisola italiana per la serata odierna. Freddo e neve continuano ad interessare la penisola Scandinava nonostante la primavera sia ormai avviata verso la sua parte centrale.

Nel corso della nottata il cielo, sulla Liguria, si è mantenuto in gran parte nuvoloso. Sullo spezzino si è verificata anche qualche localizzata pioviggine di poco conto. Le temperature minime sono rimaste stazionare, sempre su valori miti ma con clima umido. Ecco i valori registrati nei 4 capoluoghi di provincia: Genova centro 14.6 gradi, Savona 15, Imperia 14.8 e La Spezia 14.3. Lungo le coste, le minime sono rimaste comprese tra i 12 gradi della Marina di Sarzana ed i 15.6 della Marina di Alassio, mentre nelle zone interne tra i 5.8 di Loco di Rovegno ed i 12.9 di Cairo Montenotte.

Nel corso della mattinata ancora nuvolosità sparsa sui versanti marittimi del centro e del levante regionale, ma senza fenomeni precipitativi di sorta se non localizzate pioviggini a ridosso dello spartiacque. Qualche schiarita in più, oltre che sui versanti padani, sarà presente sul savonese di ponente e sull’imperiese. Da metà giornata peggiora nelle zone interne con sviluppo di addensamenti cumuliformi sullo spartiacque e un po’ su tutti i settori.

Nel corso del pomeriggio si potranno manifestare fenomeni temporaleschi sparsi un po’ a macchia di leopardo nelle zone interne, mentre lungo le coste non saranno presenti fenomeni precipitativi. Solo verso sera dei piovaschi attenuati potranno sconfinare tra savonese e genovese costieri. Le temperature massime saranno stazionarie o in lieve calo nelle zone interne con temperature che non supereranno i 18 gradi lungo le coste. Vento debole, localmente moderato da sudest su tutta la regione fino alla sera quando tenderà a ruotare da nord. Mare generalmente mosso.

Per la giornata di Pasqua, invece, è atteso un deciso miglioramento con temperature massime in aumento.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.