IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, potenziato l’organico della polizia municipale: “Più sicurezza e controlli” foto

Avviato a Loano, il programma di potenziamento dell’organico della polizia municipale. A partire dal primo di aprile sono stati assunti 5 agenti di polizia municipale a tempo determinato, da metà aprile sarà assunto il sesto e dal primo maggio altri due agenti.

L’impegno economico previsto nel bilancio dell’amministrazione comunale Pignocca per l’assunzione degli 8 agenti a tempo determinato (6 mesi con possibilità di proroga), che si aggiungono alle 17 unità di personale fisso, è di oltre 150 mila euro.

I nuovi agenti prima di entrare in servizio parteciperanno alla formazione a cura del comando di polizia Municipale e svolgeranno un periodo di attività affiancati dai colleghi di ruolo.

“L’assunzione di agenti a tempo determinato – dicono il sindaco Luigi Pignocca e l’assessore Enrica Rocca – è funzionale all’aumento delle presenze turistiche che diventa significativo a partire dai primi importanti ponti della primavera e per tutto il periodo estivo. Con la bella stagione il traffico sulle strade cittadine sia durante il giorno che la notte si intensifica, aprono gli esercizi stagionali, le attività all’aperto si protraggono talvolta nelle ore notturne, aumentano i reati comuni. Tutto ciò richiede un maggiore impegno nel controllo del territorio: viabilità, ordine e sicurezza pubblica, esercizi pubblici e commerciali, manifestazioni”.

“Le nuove assunzioni consentono di organizzare il lavoro della Polizia Municipale tenendo conto delle aumentate esigenze di sicurezza per i residenti e per i turisti, con la presenza degli agenti anche nelle ore notturne in alcune serate della settimana (in genere il fine settimana e durante le sere delle manifestazioni)”.

Il potenziamento dell’organico consentirà la riorganizzazione del servizio con le seguenti caratteristiche: Estensione dell’orario di presenza degli agenti (07.30-19.30) fino alle 01.30 almeno tre sere alla settimana nel periodo 15 giugno – 30 agosto; Possibilità di effettuare il servizio h24 durante i “ponti” più significativi (ad es. per tutte le notti tra il 14 ed il 18 agosto); Maggiore presenza e visibilità con istituzione di punti fissi di presidio da parte degli agenti sul territorio comunale; Rafforzamento degli interventi di polizia stradale, per la regolazione del traffico, controllo delle aree di sosta, rispetto dei parcheggi a rotazione; Istituzione di servizi di prevenzione e repressione di comportamenti connessi alla circolazione stradale particolarmente pericolosi quali la guida sotto effetto di alcool e droghe.

Inoltre, sarà attuato un maggiore controllo dell’osservanza dei Regolamenti e delle ordinanze comunali, sarà garantita una maggiore vigilanza sulle situazioni di disordine urbano, degrado, carenza di manutenzione degli spazi pubblici.

“Insieme al comando di polizia Municipale è stata disegnata una “mappa cittadina delle criticità” – dicono il sindaco Luigi Pignocca e l’assessore Enrica Rocca – che riguarda soprattutto il rispetto dei regolamenti comunali. Saranno quindi attivati servizi mirati di controllo: occupazioni vietate di suolo pubblico, soste vietate, occupazione di passi carrabili, uso delle biciclette nelle zone pedonali, transiti non autorizzati nella Zona a Traffico Limitato, soste vietate sui posti invalidi, abuso del cartellino invalidi (o la falsificazione), sosta di moto sui marciapiedi, rumori dei cantieri edili nelle ore vietate, velocità dei veicoli in particolari vie della città, rumori dei locali nelle ore notturne, bivacchi non autorizzati sulle spiagge, somministrazione di alcool ai minorenni nei locali notturni”.

Sarà infine rafforzata la collaborazione con le forze di polizia per l’attuazione di controlli congiunti e mirati durante il periodo estivo sul territorio comunale: con la Guardia Costiera per il controllo dell’abusivismo commerciale sulle spiagge, con la polizia di Stato per il controllo degli stranieri in occasione degli interventi sull’abusivismo commerciale e per altre verifiche di Pubblica Sicurezza quali il fenomeno dell’accattonaggio da parte di cittadini stranieri e/o extracomunitari, con la polizia Stradale per i servizi di controllo dello stato di ebbrezza alcolica o da assunzione di sostanze psicotrope dei conducenti dei veicoli (etilometro-drugtest), con la polizia Ferroviaria per controllo della viabilità durante le manifestazioni che interessano la sede ferroviaria (ad es. Carnevale estivo), con la Guardia di Finanza per il controllo dell’abusivismo commerciale in occasione di grandi manifestazioni o fiere, con i carabinieri per problemi di ordine pubblico durante lo svolgimento di manifestazioni, ad esempio la “notte in bianco” e il carnevale estivo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.