IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le ragazze toglievano le placche antitaccheggio nei camerini e gli amici facevano da “palo”

Il tentato furto è avvenuto da Decathlon a Vado Ligure: in manette sono finiti quattro ragazzi indiani

Più informazioni su

Vado Ligure. Sono stati processati per direttissima questa mattina i quattro ventenni di nazionalità indiana che, ieri pomeriggio, hanno cercato di rubare diversi capi di abbigliamento nel negozio Decathlon del Molo 8.44 di Vado Ligure.

A giudizio sono finite due ragazze, U.R., 22 anni, e L.K.C., di 23, e due ragazzi, P.R.B., 21, e S.K.B., 22, tutti residenti a Savona. Il giudice ha convalidato tutti gli arresti e ha rimesso in libertà i quattro imputati senza nessuna misura. Vista la richiesta di termini a difesa avanzata dal loro difensore, l’avvocato Graziano Aschero, il processo è stato rinviato al prossimo maggio.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, ieri pomeriggio, poco prima delle 16, il gruppetto di amici (insieme ad una terza ragazza che è riuscita a scappare), sono entrati da Decathlon. Nel negozio le tre donne sono andate nelle cabine di prova e, mentre uno dei ragazzi faceva da “palo”, hanno levato le placche antitaccheggio dai vestiti. A quel punto l’altro amico gli ha passato uno zaino dove il gruppetto ha nascosto la refurtiva per poi avviarsi alle casse. Il comportamento dei cinque però non è sfuggito agli addetti alla vigilanza del negozio che li hanno bloccati prima che potessero uscire. Nel giro di pochi minuti sono intervenuti i carabinieri di Vado che li hanno arrestati.

La merce, tredici capi di abbigliamento per un valore di circa 170 euro, è stata recuperata e consegnata al direttore del punto vendita.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.