IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Carisa Savona vince in casa della Canottieri Napoli e si assicura la final six

Colpo dei biancorossi contro la quinta in classifica

Savona. Tra le prime sei in Italia la Carisa Savona c’è anche quest’anno. I biancorossi hanno conquistato l’accesso matematico alla final six. Ma, soprattutto, hanno fatto capire che a Torino potranno puntare a fare ancora meglio.

La Rari Nantes, infatti, si è imposta con autorevolezza alla “Scandone” di Napoli, battendo per 8 a 4 la Canottieri, squadra che occupa la quinta posizione in classifica.

Una prova di forza notevole dei biancorossi, che non sono mai stati in svantaggio e hanno allungato nel terzo tempo, nel quale non hanno subito reti. I liguri hanno retto benissimo in difesa, subendo le reti tutte in inferiorità numerica, in 4 delle ben 15 opportunità con l’uomo in più dei padroni di casa. Alcune parate importanti di Antona e la giornata no dell’ex Giorgetti hanno aiutato la Carisa a condurre in porto il successo.

A sbloccare il risultato, dopo 52″, è Gounas a uomini pari. Pareggia i conti Borrelli tre minuti dopo.

Nel secondo tempo c’è un doppio botta e risposta: nelle fasi iniziali colpisce Ravina, cui replica Campopiano; poi è Milakovic a riportare avanti i savonesi, ma Dolce ristabilisce la parità.

La terza frazione di gioco, come detto, segna la svolta. Gounas va a bersaglio dopo 1’41” con un alzo e tiro e dopo 4’00” in superiorità, spingendo gli ospiti sul più 2. Vassallo nega più volte ai savonesi la terza rete di vantaggio.

In avvio di quarto tempo, dopo 26″, Velotto prova a tenere in gioco i giallorossi. Ma la Carisa ne ha di più e nel giro di 1 minuto e 5 secondi va a segno tre volte, tutte a uomini pari, con Damonte, Ravina in controfuga e Gounas. A 5’23” dalla sirena il successo savonese è fuori discussione ed il resto è “garbage time”.

Sabato 6 maggio la Carisa Savona ospiterà l’Ortigia alla “Zanelli” alle ore 14,30.

Il tabellino:
Canottieri Napoli – Carisa Rari Nantes Savona 4-8
(Parziali: 1-1, 2-2, 0-2, 1-3)
Canottieri Napoli: Vassallo, Buonocore, Maccioni, Baviera, Giorgetti, Borrelli 1, Dolce 1, Campopiano 1, M. Gitto, Velotto 1, Baraldi, Esposito, Rossa. All. Zizza.
Carisa Rari Nantes Savona: Antona, J. Colombo, Damonte 1, Conterno, L. Bianco, Ravina 2, Grosso, K. Milakovic 1, G. Bianco, Gounas 4, Piombo, Poggi, Missiroli, All. Angelini.
Arbitri: Navarra e Scappini
Note. Superiorità numeriche: Canottieri 4 su 12, Savona 3 su 8. Uscito per tre falli Piombo a 17’59″; espulsi G. Bianco e Dolce per reciproche scorrettezze a 28’56″.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.