IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giochi Europei Paralimpici Giovanili, Toti: “Grande occasione per la Liguria”

“Soddisfazione per un evento che abbiamo sostenuto”

Regione. “E’ con grande soddisfazione che ci prepariamo ad ospitare un evento, come i Giochi Europei Paralimpici Giovanili che abbiamo sostenuto da subito e la scelta della regione come sede dimostra come la Liguria sia diventata sempre più centrale nello sport”. Lo ha detto il presidente della Regione, Giovanni Toti, nel presentare quest’oggi i Giochi Europei Paralimpici che si svolgeranno dal 9 al 15 ottobre.

“Come Liguria siamo molto contenti che Genova sia stata selezionata dal Comitato Italiano Paralimpico, una selezione che è stata possibile grazie anche al sostegno assicurato dalla nostra Regione per arrivare al risultato che oggi sta prendendo forma – ha detto il Governatore Toti – L’evento che presentiamo questa mattina riveste una particolare importanza non solo dal punto di vista agonistico, ma soprattutto perché attraverso i Giochi potremo trasmettere ai giovani campioni e a quanti devono confrontarsi ogni giorno con la disabilità che tutto è possibile, se si vuole e ci si impegna, diffondendo un messaggio di speranza per riappropriarsi del proprio futuro”.

“Questa manifestazione sportiva svolgerà un ruolo di volano, anche dal punto di vista turistico per la nostra regione, dove sono previsti molti appuntamenti, a dimostrazione di una ormai assodata centralità nello sport, come ha dimostrato anche nelle ultime manifestazioni internazionali, a partire dalle Olimpiadi di Rio”.

Toti ha ringraziato particolarmente il presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Luca Pancalli, “per aver creduto nelle nostre potenzialità ed essersi battuto per far prevalere Genova, su altre città europee”.

“Anche la Regione Liguria – ha ricordato il Presidente Toti – si è battuta fin da subito per accreditarsi a ospitare i Giochi, anche attraverso la convenzione siglata con il Comitato Italiano Paralimpico per la promozione dello sport a tutti i livelli, grazie anche a investimenti per la messa in sicurezza degli impianti per un grande patto dello Sport” siglato con le Associazioni per ristrutturare gli impianti sportivi che costituiscono l’humus per tanti campioni che, in questo modo, possono emergere e scoprire il proprio talento”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.