IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Evitare trappole e disagi sull’A10, scatta il piano di sicurezza della Polstrada

La raccomandazione per il ponte del 25 aprile è quella di scaglionare le partenze per non restare "prigionieri" di maxi ingorghi

Savona. Evitare, per quanto possibile, le code chilometriche che si sono registrate sull’Autofiori il giorno di Pasquetta quando è iniziato il controesodo dei vacanzieri proseguito anche martedì scorso. E’ l’obiettivo del comando provinciale della polizia stradale che controlla la viabilità sull’A10 tra Ventimiglia e Savona e quindi con l’allacciamento con l’A6 Savona-Torino.

In previsione dell’aumento dei flussi di traffico per i ponti del 25 aprile e del 1° maggio è stato predisposto un piano di potenziamento dei servizi per offrire all’utenza, maggiore fluidità, assistenza e sicurezza. “La polstrada – sottolinea il comandante e vicequestore aggiunto Gianfranco Crocco – sarà presente con una media di 10 pattuglie al giorno che opereranno con auto e moto nell’arco delle 24 ore già a partire da oggi e fino a martedì sera quando prevediamo traffico intenso verso Genova. Naturalmente l’obiettivo è quello di contenere al massimo, per quanto possibile, i disagi soprattutto sull’A10 unica direttrice per raggiungere le località balneari della Riviera di Ponente”.

E controlli sono previsti anche in prossimità della barriera di Ventimiglia così come nelle aree di sosta. “Sono previste specifiche attività di sorveglianza per la prevenzione di reati e per scoraggiare infrazioni più gravi”, ha detto a questo proposito l’ufficiale della polizia stradale.

La raccomandazione è sempre quella di scaglionare le partenze per non restare, come è successo il giorno di Pasquetta, prigionieri di maxi ingorghi anche sull’Aurelia verso i principali caselli autostradali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.