IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dal Primo maggio cambia il servizio di raccolta differenziata ad Alassio

Il servizio, per anni tre, è garantito dall’ATI Ecoseib srl, Ecoin srl, Icos srl

Alassio. E’ stato rinegoziato e ristrutturato con l’attuale gestore il servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani di Alassio. In particolare la novità riguarda la raccolta parziale a monte della linea ferroviaria della città del Muretto che scatterà a partire dal prossimo Primo maggio.

Il servizio, per anni tre, è garantito dall’ATI Ecoseib srl, Ecoin srl, Icos srl, vincitore della gara europea per un importo di 3.018.400 annui al netto del ribasso offerto del 13,76% per complessivi  3.320.240.

Seguendo la normativa regionale con la quale i Comuni provvedono a rinegoziare, con i gestori del servizio, nei limiti di disponibilità di bilancio, una strutturazione del servizio di raccolta differenziata in grado di raggiungere gli obiettivi di riciclaggio, il consiglio comunale ha deciso di perfezionare gli accordi e potenziare la raccolta differenziata nella zona nord” a monte della line a ferroviaria.

Ecco quindi che è stato approvato il Piano Finanziario annuo, con incremento del canone per la strutturazione del servizio sperimentale di raccolta porta a porta per un totale di 1.712.241 con incremento annuo di 570.747,20.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.