IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lettere al direttore

Controllo calderine a Savona? Affidarlo ad Ata: la proposta dei Verdi

Chieste risposte all'amministrazione comunale

Più informazioni su

La Giunta di centrodestra, che dietro la scusa del deficit di bilancio ha trovato il miglior sistema per distruggere il welfare cittadino privatizzando i servizi e riducendo i diritti di cittadini e cittadine a mera questione di beneficenza, ci dovrebbe spiegare alcuna questioni sul controllo delle calderine.

E’ noto infatti che il Comune di Savona, superando i 40.000 abitanti, deve provvedere autonomamente al controllo delle stesse, che viene finanziato da un apposito fondo costituito da cittadine e cittadini. Si tratta di una misura importante, che favorisce la riduzione delle emissioni e il generale miglioramento della qualità della vita. Da anni ormai i Verdi chiedono nel silenzio generale che tale attività venga svolta da ATA affinché all’azienda venga riconosciuto pure un ruolo effettivo in campo energetico e soprattutto la sua attività possa effettivamente produrre occupazione e miglioramento dei servizi oltre ad incassare direttamente quanto versato da cittadini e cittadine a riduzione del deficit aziendale.

A questo punto vorremmo sapere dalla Sindaca di Savona e dall’assessore competente ( se si capisce quale è) alcune cose:

a) quanto ha incassato il Comune nelle ultime due annate?
b) è stata fatta una valutazione sulla convenienza di affidare il servizio ad Ata rispetto ad un appalto ad azienda privata?
c) nel piano industriale di ATA è stata considerata l’opportunità di dare all’azienda funzioni operative in campo energetico al fine di poter dare un concreto contributo alla lotta al cambiamento climatico riducendo le emissioni in atmosfera?

Se la Sindaca di Savona o “qualche amministratore di passaggio” (nel senso che spesso un amministratore risponde per conto di altri) ci volesse dare un cenno di riscontro ne saremmo particolarmente lieti.

Danilo Bruno

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.