IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cestistica Savonese, ottima partenza nei playoff per la Serie A2

Le biancoverdi espugnano il campo del Torino Teen

Savona. Gara 1 dei quarti di finale dei di playoff promozione premia la Cestistica Savonese, che espugna il campo del Torino Teen Basket per 35-46 al termine di una partita tutt’altro che perfetta.

Il primo quarto è all’insegna degli errori da entrambe la parti, con le savonesi che appaiono letteralmente bloccate ed in difficoltà nella circolazione di palla.

Alta la posta in palio, tensione palpabile ed errori che si succedono da ambo le parti. Le padrone di casa appaiono minimamente più in palla ed il quarto si chiude sul punteggio di 9 a 6 per le piemontesi.

Nella seconda frazione di gioco le ragazze di coach Vito Pollari continuano ad arrancare: troppe le conclusioni al tiro sbagliate e poca intensità difensiva; le locali si portano in vantaggio di 8 lunghezze nei primi 3 minuti del quarto. A metà tempo le biancoverdi cominciano ad ingranare ed aumentando il ritmo riescono a ricucire con carattere il divario e a portarsi addirittura a condurre 23 a 16, risultato con cui si va all’intervallo lungo.

Al rientro dagli spogliatoi le ragazze della presidentessa Mirella Oggero lottano forte e, nonostante alcune imprecisioni, incrementano il divario portando a 12 i punti di vantaggio (finale di quarto 42 a 30) ma il bel gioco e la fluidità di azione visti nelle precedenti gare stentano ad emergere.

Ultimo quarto all’insegna della confusione totale e della poca lucidità, complice anche un arbitraggio troppo permissivo. Ancora troppi tiri sbagliati da fuori area e difesa non troppo attenta.

Prima parte della missione compiuta, con un certo rammarico per aver gettato via punti che potrebbero risultare poi determinanti per il passaggio del turno visto che varrà la differenza canestri nelle due gare. Partita archiviata col punteggio di 35 a 46 per le savonesi, brave comunque ad averla portata a casa. Resta il rammarico di non aver messo in campo tutta la grinta e la determinazione che avrebbero sicuramente permesso di vincere con un maggior scarto, ma restano ancora quaranta minuti per consolidare la vittoria e passare alle semifinali.

Il tabellino della Cestistica Savonese: Skiadopoulou 13, Moretti 10, Zanetti 8, Aleo 7, Penz 6, Sansalone 2, Tosi, Iuliano n.e., Bologna n.e., Guilavogui n.e., Makhandi n.e., Roncallo n.e.. All. Pollari, ass. Napoli.

Di seguito le statistiche delle giocatrici impiegate.

Aleo: 2/9 da 2, 1/5 da 3, 0/2 tiri liberi, 3 rimb. dif., 1 rimb. off, 3 palle rec., 2 palle perse, 1 stopp. subita, 4 falli fatti, 1 fallo subito, 7 punti, min. 37. VAL. -2

Skiadopoulou: 5/11 da 2, 3/4 tiri liberi, 6 rimb. dif., 7 rimb. off., 1 palla rec., 3 palle perse, 2 ass., 2 stopp. date, 3 stopp. subite, 2 falli fatti, 5 falli subiti, 13 punti, min. 40. VAL. +29

Zanetti: 4/10 da 2, 0/2 da 3, 1 rimb. dif., 1 rimb. off., 1 palla rec., 8 palle perse, 1 ass., 8 punti, min. 35. VAL. +0

Moretti: 3/11 da 2, 0/3 da 3, 4/4 tiri liberi, 6 rimb. dif., 2 rimb. off., 3 palle rec., 3 palle perse, 4 falli fatti, 4 falli subiti, 10 punti, min. 32. VAL. +14

Penz: 2/7 da 2, 0/1 da 3, 2/2 tiri liberi, 8 rimb. dif., 1 rimb. off., 3 palle rec., 1 palla persa, 1 ass., 1 stopp. data, 2 falli fatti, 1 fallo subito, 6 punti, min. 33. VAL. +16

Tosi: 0/5 da 2, 0/1 da 3, 3 rimb. dif., 1 rimb. off., 2 falli fatti, 1 fallo subito, 0 punti, min. 14. VAL. -3

Sansalone: 1/1 da 2, 3 palle rec., 1 palla persa, 1 ass., 2 punti, min. 9. VAL. +6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.