IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maltrattamenti e violenze, il 36enne arrestato a Carcare accusato anche di tentata rapina

I militari avevano trovato la donna chiusa in cantina

Carcare. E’ stato interrogato questa mattina dal gip Francesco Meloni il trentacinquenne di origini albanesi, C.V., arrestato dai carabinieri della stazione di Carcare, in collaborazione con i militari del nucleo operativo di Cairo Montenotte, con le accuse di maltrattamenti in famiglia e tentata violenza sessuale nei confronti della moglie, una trantaseienne. L’uomo ha preferito avvalersi della facoltà di non rispondere.

Il gip ha poi convalidato il fermo e confermato la misura cautelare in carcere nei confronti dell’uomo. Inoltre, nei suoi confronti è stata disposta una ulteriore ordinanza di custodia cautelare in carcere con la quale gli è stato contestato anche il reato di tentata rapina. Infatti, dalle ulteriori indagini è emerso che il C.V. avrebbe usato violenza nei confronti della moglie anche per farsi dare i risparmi che aveva nella cassaforte e poter così tornare in Albania.

Le manette erano scattate dopo l’intervento effettuato nell’abitazione dei coniugi dopo una telefonata arrivata 112 che segnalava un’auto sospetta. All’arrivo dei carabinieri il 35enne stava uscendo dalla cantina dell’abitazione e, alla richiesta di spiegazioni, l’uomo ha cercato di mostrarsi tranquillo, ma è apparso molto nervoso.

Ad inspospettire i militari sono stati alcuni lamenti che uscivano proprio dallo scantinato: una volta entrati, gli uomini dell’Arma hanno trovato la donna riversa a terra, con evidenti segni di violenza e gli abiti strappati. La 36 enne è stato così trasportata al pronto soccorso dove le è stato riscontrato un trauma cranico, oltre a ferite ed escoriazioni in varie parti del corpo.

I carabinieri hanno quindi ricostruito che le violenze sarebbero andate avanti oramai da circa due anni a causa di un rapporto deteriorato dalla gelosia. Raccolta la denuncia della donna i militari hanno quindi proceduto all’arresto dell’uomo con le pesanti accuse di maltrattamenti in famiglia e tentata violenza sessuale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.