IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cairo, è ubriaco e aggredisce la moglie davanti alle figlie: arrestato

Nei guai è finito un 41enne romeno: secondo i militari ha afferrato per il collo la compagna e l'ha insultata

Cairo Montenotte. Ennesimo caso di maltrattamenti in famiglia. Stavolta le manette sono scattate a Cairo Montenotte dove i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile nella tarda serata di ieri hanno arrestato un cittadino romeno di 41 anni, L.G.F., che secondo l’accusa, in preda ai fumi dell’alcol, aveva appena aggredito la moglie, L.M.M. 35enne, davanti alle due figlie minorenni.

In particolare l’uomo avrebbe insultato la compagna e poi l’avrebbe afferrata per il collo tirandole anche i capelli. All’arrivo dei militari la donna è stata accompagnata in ospedale dove è stata dimessa con una prognosi di quattro giorni per un leggero trauma cervicale e per alcune escoriazioni.

Gli accertamenti degli uomini dell’Arma hanno ricostruito che non sarebbe stata la prima volta che il marito tornava a casa ubriaco ed aggrediva la compagna. Per questo motivo, sentito il parere del pm di turno Vincenzo Carusi, l’uomo è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia.

Il quarantunenne questa mattina è stato processato per direttissima in tribunale a Savona. Il giudice Emilio Fois ha convalidato il suo arresto e ha disposto per lui l’obbligo di allontanamento dalla casa famigliare e il divieto di avvicinarsi alla moglie.

Vista la richiesta di termini a difesa avanzata dal legale del cittadino romeno, il processo è stato rinviato alla prossima settimana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.