IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cairo, settimana didattica dell’ambiente: il programma dell’8 aprile

Gli eventi sono organizzati e coordinati dal CEA-assessorato all'ambiente

A Cairo Montenotte è in corso la settimana didattica dell’ambiente. Gli eventi organizzati e coordinati dal CEA-assessorato all’ambiente previsti per il giorno 8 aprile vedranno al mattino laboratori presso l’area eventi in piazza della Vittoria, sugli usi alimentari delle piante da fiore, spontanee e coltivate, a cura del Mercato della Terra di Cairo Montenotte con il quale il CEA ha firmato un protocollo d’intesa per attività didattiche e uscite presso i produttori locali dall’ anno 2010.

In contemporanea nei pressi dell’ingresso di palazzo di città si metterà in gioco il gruppo White tree (albero bianco) costituito nel 2013 da pittrici che si esercitano nel “live painting”, ovvero nella pittura realizzata durante spettacoli e musical. Il gruppo si cimenterà in un laboratorio di pittura con le piante spontanee, realizzando dipinti veri e propri e preparando supporti con le tinte. Chi vorrà, potrà farsi guidare dalle pittrici e cimentarsi in questa attività tutta da scoprire.

Al pomeriggio dalle 16.30 è prevista la vera e propria inaugurazione accompagnando i cittadini nelle sale mostra a vedere le due esposizioni e quindi in sala Demari per gli incontri di approfondimento le tematiche saranno “La coltivazione delle piante con il metodo biodinamico e la raccolta nei giorni favorevoli del calendario biodinamico ed erbe spontanee locali, ricchezza dei nostri prati, risorsa per la biodiversità.

Caratteristiche, proprietà ed impieghi in cucina ed erboristeria. I due relatori sono la dottoressa Vieri Francesca e Gabriele Vignolo titolare della fattoria didattica che collabora per gli interventi scolastici di recupero dellla biodiversità con il CEA. Inoltre Rossana Zampieri la terza relatrice sempre cairese presentera’ alcune viole in vaso, americane dalle bizzarre colorazioni, giapponesi dalle foglie particolari, anche la sempreverde australiana accompagnadoci nella sua speciale avventura come appassionata anche con foto su molteplici varietà non fiorite durante l’esposizione.

La mostra sarà aperta negli orari della Biblioteca e dall 8 al 13 Aprile per i bambini e ragazzi delle scuole è prevista una settimana didattica “dell’ambiente” con la collaborazione dei soggetti e aziende del territorio cairese che già collaborano con le attività educative del CEA. In particolare la prima festa e giornata sul reciclo è prevista con l’associazione culturale Scuolabuffo che accompagna bambini e famigli in molte iniziative come conclusione di un progetto didattico sul riciclo il 25 Marzo giornata di anteprima evento nel foyer del teatro accompagnerà bambini e genitori in una “avventura” sul riciclo creativo.

La casa rossa che collaborerà all’allestimento delle sale mostra ospiterà classi e famiglie in due giornate di open day (10 e 13 Aprile) presso la fattoria didattica alla scoperta di frutti antichi, odori e profumi e loro trasformazioni. Anche il club ippico cairese quale società sportiva ospiterà alunni e bambini con i genitori il 10 Aprile per vedere il cavallo a 360 gradi inserito in un contesto di educazione ambientale nel rispetto del territorio alimentazione giochi alla scoperta della vita del maneggio. Ed infine l’ANFOR Liguria associazione con il quale sono stati avviati progetti partecipati sulla valorizzazione del verde urbano dei Sic e della rete natura 2000 porterà la propria xiloteca con campioni di legno locale e strumenti presso la location di “Cascina Miera” che gentilmente ospiterà nei mesi di Aprile e maggio scolaresche accompagnate dal CEA per percorsi di approfondimento faunistici e floristici nel Parco dell’Adelasia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.