IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le associazioni di IVG.it - ARCI Savona

Informazione Pubblicitaria

Arci Savona, solidarietà e vicinanza a Gabriele del Grande

Più informazioni su

Savona. Gabriele Del Grande, giornalista e documentarista, è trattenuto da 9 giorni in un centro di detenzione amministrativa in Turchia. Del Grande è stato fermato nella provincia di Hatay, al confine con la Siria, zona – secondo le autorità turche – in cui non è consentito l’accesso.

Oggi Gabriele Del Grande è riuscito a telefonare alla.sua famiglia e queste le sue parole dalla Turchia: “Sto bene, non mi è stato torto un capello ma non posso telefonare, hanno sequestrato il mio cellulare e le mie cose, sebbene non mi venga contestato nessun reato. Da stasera inizio lo sciopero della fame e invito tutti a mobilitarsi per chiedere che vengano rispettati i miei diritti”.

“Questo ci spinge a sostenere con maggiore vigore la mobilitazione a favore di Gabriele, nella speranza di poterlo incontrare presto come già avvenuto a Savona con la presentazione – prima – e la proiezione -poi- del film Io sto con la sposa” afferma Alessio Artico, presidente Arci Provinciale Savona.

“Il reporter, cui va tutta la nostra solidarietà, si trovava lì per raccogliere materiale per il suo nuovo libro. Ci uniamo alla sua famiglia nel chiedere che al più presto siano comunicate la data e le modalità del rilascio – aggiunge ancora Arci Savona -. E’ nota infatti la durezza delle condizioni di vita nelle carceri di un Paese in cui, soprattutto dopo la dichiarazione dello stato d’emergenza successiva al fallito golpe delle scorsa estate, c’è stata una forte stretta repressiva a scapito del rispetto dei diritti umani”.

“E certamente la situazione di tensione determinata dalla contestata vittoria nel referendum costituzionale voluto da Erdogan non ci tranquillizza. Ci auguriamo quindi il massimo impegno delle nostre rappresentanze diplomatiche in Turchia e chiediamo un intervento urgente del nostro ministero degli Esteri perché Del Grande venga immediatamente rilasciato e rimpatriato” conclude Arci Savona.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.