IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albissola piange la morte di Alessandro Grandis, il sindaco: “Tragedia immane, fare chiarezza” foto

"Siamo a disposizione della famiglia, attendiamo i chiarimenti sulle indagini"

Albissola Marina. La tragica notizia arrivata da Santo Domingo, con la morte in circostanze ancora misteriose del 28enne Alessandro Grandis, si è rapidamente diffusa nella sua città di residenza, Albissola Marina, dove il giovane e la famiglia erano molto conosciuti. La tragedia che si è consumata nella Repubblica Dominicana ha destato sconcerto e commozione in tutta la cittadina albissolese, ancora incredula per l’accaduto.

Il sindaco Gianluca Nasuti ha espresso il cordoglio dell’amministrazione comunale e dei cittadini di Albissola Marina: “Una tragedia immane per la nostra comunità, non ci sono parole e ora attendiamo notizie sulla cause che hanno portato alla morte di Alessandro. Il fatto che ci possano essere risvolti ancora oscuri sulle quali far luce aumenta il nostro dolore, ma anche la voglia di chiedere chiarezza alle autorità con l’auspicio che le indagini siano svolte con accuratezza”.

“Il padre e la madre di Alessandro sono già partiti alla volta di Santo Domingo, a loro esprimo tutte le mie condoglianze per la tragica fine di Alessandro e al tempo stesso la massima vicinanza da parte dei cittadini albissolesi, con l’obiettivo fermo di chiarire le circostanze della morte: la famiglia deve essere messa nelle condizioni di sapere cosa è successo”.

Quanto alle indagini nebulose e alla conferma arrivata dalla polizia locale sul suicidio del giovane: “Non mi sento ora, in questo momento, di esprimermi su questo aspetto: la Farnesina e la diplomazia farà il suo lavoro: rimaniamo vicini e a disposizione della famiglia di Alessandro per qualsiasi cosa” ha concluso Nasuti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.