IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, preso con la droga nelle mutande: patteggia 7 mesi

Nei guai era finito un marocchino di 41 anni che era stato fermato per un normale controllo dai carabinieri

Albenga. Ad inizio di marzo era finito in manette con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Questa mattina un marocchino di 41 anni, Hicham Zine, per quella vicenda, ha patteggiato una pena di sette mesi di reclusione e 1000 euro di multa.

Il giudice ha anche revocato all’imputato la sospensione condizionale della pena che gli era stata concessa dal gip del tribunale di Savona al termine di un altro procedimento nel luglio del 2016.

Ad arrestare Zine, domiciliato a Campochiesa, erano stati i carabinieri di Albenga che lo avevano fermato per un normale controllo e, sospettando potesse avere dello stupefacente, era scattata la perquisizione. La droga, 16 grammi di hashish in tutto, era nascosta nella tasca della giacca (due frammenti) e il resto nelle mutande (un “pezzo” di circa 15 grammi).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.