IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio superstar: vince, dopo il campionato, anche la Coppa Liguria di Prima Categoria foto

Il dream team di mister Di Latte, dopo aver sconfitto, negli anni precedenti l'Atletico Quarto e l'Antica Luni, vince l'ennesima finale, entrando nel guiness dei primati

L’Alassio, sul neutro del ‘Picasso’ di Quiliano, supera (4-2), dopo i calci di rigore, il Marassi, aggiudicandosi la Coppa Liguria, riservata alle squadre partecipanti al campionato di Prima Categoria.

Il dream team di mister Di Latte, dopo aver sconfitto, negli anni precedenti l’Atletico Quarto e l’Antica Luni, vince l’ennesima finale, entrando nel guiness dei primati.

Al Marassi di mister Boschi, cui va l’onore delle armi, per aver giocato un’ottima partita, risulta fatale la lotteria dei rigori, nella quale si mette in evidenza il portiere alassino Moraglio che si supera sulle conclusioni di Di Donato e Spirio.

I rigori realizzati dalla squadra del presidente Vincenzi portano le firme di Piazza, Giguet, Brignoli, Grande.

Le formazioni scese in campo prive di Gandolfo (Alassio) ed Albrieux (Marassi).

Alassio: Moraglio, Giguet, Grande, Alo (Patitucci), Brignoli, Sansalone, Montalto (Damonte), Scaglione, Lupo (Colli), Piazza, Monteleone (Pinasco)

A disposizione: Vassallo, Bisio,Gorlero

Allenatore: Di Latte

Marassi: Parodi, Napello, Musso, Cannistrà, Cilia, Bartolucci, Stuto (Grillo), Gibertoni, Caietta (Denaro) Carretta (Spirio), Darietto (Di Donato)

A disposizione: Stocchi, Verni, Bruzzone

Allenatore: Boschi

Arbitro: sig.Tassano di Chiavari

A fine gara, il commento dell’alassino Antonino Montalto:Abbiamo chiuso l’ennesimo cerchio, la gara è stata dura e ben giocata da entrambe le squadre, abbiamo avuto le occasioni di vincere, nei tempi regolamentari, ma allo stesso tempo abbiamo rischiato di subire; per buona parte dei tempi supplementari siamo rimasti in dieci per l’infortunio di Patitucci, arrivando a giocarci il trofeo ai rigori”.

” Moraglio è stato superlativo, parando due penalty, mentre siamo stati bravi nel realizzarli, siamo felici per aver centrato il ‘doblete’ (ndr – vittoria di campionato e coppa)”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.