IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le associazioni di IVG.it - ARCI Savona

Informazione Pubblicitaria

A Savona la fiaccolata per la Festa della Liberazione, Arci: “I valori della Resistenza contro ogni forma di discriminazione” foto

Savona. Domani sera, lunedì 24 aprile, a partire dalle ore 20:00, il Comitato cittadino della Resistenza Antifascista di Savona, di cui fa parte anche ARCI Savona, invita tutti i savonesi e le savonesi a partecipare alla Fiaccolata della Liberazione per celebrare il 72° anniversario dell’insurrezione armata con cui le formazioni partigiane iniziarono la battaglia finale per cacciare nazisti e fascisti dalla città e dalla provincia di Savona.

Alle ore 20:15 avranno inizio i cortei organizzati dalle Sezioni dell’ANPI, della FIVL, dell’ARCI e dalle SMS, verso piazza Martiri della Libertà preceduti dalla Banda Cittadina “A. Forzano”. Le partenze si prevedono da: SMS “Libertà e Lavoro” Lavagnola; SMS 24 aprile/macchinisti e fuochisti – Piazza Brenner; SMS “La Rocca” via Rocca di Legino; SMS “Fornaci/Serenella”

Al corteo di Piazza Brennero si aggiungerà la delegazione della SMS “La Generale”; alla SMS La Rocca confluiranno anche dalla SMS Fratellanza Leginese e dalla Camera del Lavoro – CGIL di Savona.

I cortei attraverseranno la città e giungere in Piazza Martiri della Libertà dove sarà letta la motivazione dell’assegnazione della Medaglia d’Oro al Valor Militare per la Resistenza alla Città di Savona, nel mentre sarà deposta una Corona al Monumento al Martire Partigiano. Di seguito porterà i saluti dell’Amministrazione Comunale il sindaco di Savona Ilaria Caprioglio, interverrà una studentessa delle scuole savonesi, svolgerà l’orazione ufficiale Giancarlo Piombino Presidente onorario dell’Istituto Ligure di Storia della Resistenza e dell’Età Contemporanea.

Anpi, Arci ed il gruppo Accoglienza Savona invitano tutti coloro che parteciperanno alla manifestazione a rimanere, oltre il termine ufficiale, per cantare tutti insieme la canzone “Essere Umano”, ideata da Accoglienza Savona, scritta da Simona Rossi e musicata da Fabio Pesenti che sarà cantata da Johanna Mosquero, dai bambini e dai ragazzi della scuola di canto e di musica Arturo Toscanini e da tutti i presenti.

“Il 25 aprile è la giornata simbolo della rinascita della democrazia in Italia, un vero e proprio Natale laico della Repubblica, una giornata in cui è stato sconfitto il gioco nazi-fascista, responsabile della guerra, della dittatura e di tante discriminazioni e persecuzioni nei confronti di ebrei, dissidenti, omosessuali. Discriminazioni purtroppo ancora oggi esistenti in molte parti del mondo” afferma l’Arci provinciale.

“Accoglienza Savona, rete di associazioni e partiti savonesi, propone la canzone “Essere umano”, scritta proprio per l’occasione per parlare di libertà, di uguaglianza, di tutela dei diritti civili, di differenza (“…diverso è ogni uomo, diversità è ricchezza, la libertà è il diritto di essere chi sono…”). Un modo semplice e concreto per riproporre ed attualizzare i valori della Resistenza e fondanti della Repubblica Italiana” conclude Arci Savona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.