IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tennistavolo: Daniele Bottaro è campione regionale Juniores foto

Elisa Besaggio seconda tra le Giovanissime; terzo posto per Matteo Fazio

Varazze. Domenica 5 marzo la palestra delle scuole Ruffini di Taggia ha ospitato i campionati regionali giovanili, organizzati dal Centro Sportivo Baragallo in collaborazione con il TT Arma di Taggia e valevoli anche come qualificazioni ai campionati italiani, in programma a fine aprile.

Alla manifestazione hanno partecipato 70 promettenti atleti in rappresentanza di 11 differenti società, otto dei quali hanno conseguito il titolo di campione regionale.

Non sono mancate all’appuntamento le società savonesi, con un’ottima partecipazione: il Don Bosco Varazze e Toirano hanno schierato 7 pongisti, il Savona 6. Hanno ottenuto numerosi piazzamenti ed un successo.

Il titolo regionale è stato conquistato da Daniele Bottaro (Toirano), che si è laureato campione tra gli Juniores battendo tutti gli avversari. Daniele ha vinto 3-0 con Matteo Turtur, 3-0 con Alessandro Brezzo, 3-1 con Tomas Valle, 3-1 con Andrea Arcari, 3-0 con Riccardo Benini e 3-1 con Matteo Fazio.

Terzo si è classificato Matteo Fazio (Savona) che ha sconfitto in 3 set Matteo Turtur, Tomas Valle, Riccardo Benini ed Alessandro Brezzo, prima di cedere in 4 set ad Andrea Arcari, secondo classificato, e a Bottaro.

Toirano protagonista anche tra le Giovanissime, dove Elisa Besaggio si è classificata seconda. Vittoriosa per 3-1 su Altea Canu e per 3-0 su Giada Radice, Elisa si è arresa solamente ad Olivia Capurro, vincitrice del titolo regionale.

La pattuglia savonese era particolarmente numerosa tra gli Allievi, anche se nessuno è riuscito a raggiungere il top 6.

Non sono riusciti a superare il girone eliminatorio Tiziano Balbi, Marco Lo Basso (Savona), Gabriele Fano (Don Bosco Varazze) ed Alessandro Baroffio (Toirano). È andata meglio a Matteo Navone (Toirano) che, dopo aver ceduto in 3 set a Marco Ferrari, ha avuto la meglio su Andrea Oddone per 3-1 e Marco Lo Basso per 3-0. Matteo ha sfiorato l’accesso al girone finale, perdendo in 4 set da Pietro Pannelli.

Nutrita anche la presenza tra i Giovanissimi, dove Leonardo Baudo (Savona) si è classificato quarto. Nella prima fase Leonardo ha ottenuto due vittorie per 3-0 su Gioele Orsetti ed Alessandro Tiberti; ha poi superato nettamente Manuel Romeo nello scontro per l’accesso al top 6. Nel girone finale Baudo ha vinto in 3 set con Florin Verrando ed Arturo Bellan, mentre è stato battuto da Gabriele Donato, Simone Arrighini ed Alessandro Costa.

Alessandro Tiberti (Varazze) è arrivato ad un turno dal passaggio al top 6; nella prima fase si sono fermati Mattia Vaccaro e Simone Taddeo (Toirano).

Tra le Ragazze, settima posizione per Carlotta Lavoratti (Varazze), quinta per Dalila Saja (Savona) e quarta per Giulia Lequio (Savona). La migliore tra le savonesi, Giulia, è partita vincendo in 5 set la sfida con la sua compagna Dalila, poi ha vinto 3-0 su Carlotta e su Noemi Napoli; è stata battuta al quinto set da Layla Pino e da Joanna Marie Mirisola, mentre ha ceduto in 3 set alla vincitrice Aurora Soriga.

Il torneo Ragazzi ha visto piazzarsi in quinta posizione Mattia Lattaro (Varazze), che ha superato il girone iniziale con i successi per 3-0 su Filippo Raffo, Eugenio Viola e Jacopo Di Giovanni. Nel tabellone ha battuto in 3 set Alessandro Ventura. Nel top 6 Mattia ha sconfitto per 3-1 Luca Latorre e negli altri quattro incontri ha strappato complessivamente cinque set agli avversari.

Riccardo Besaggio (Toirano) si è fermato ad un passo dall’accesso al girone finale. Semaforo rosso nella prima fase per Mattia Tamagno e Federico Fracchioni (Varazze).

Completa la spedizione savonese Lavinia Cerruti (Varazze), che si è classificata sesta tra le Allieve.

Nelle foto: i podi Juniores e Giovanissime.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.