IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie C femminile: la Cestistica Savonese non si distrae e chiude la serie di semifinale risultati

Per le biancoverdi c'è la finale annunciata con la Polysport Lavagna

Savona. La Cestistica Savonese vince agevolmente anche gara 2, espugnando per la seconda volta in questa stagione il campo dell’Audax San Terenzo.

Le biancoverdi accedono così come da pronostico alla finale del campionato di Serie C ligure, dove affronteranno la Polysport Lavagna che, a sua volta, ha chiuso in due gare la serie con la NBA-Zena, imponendosi per 42-52 sul campo delle rosanere.

La gara con l’Audax non è stata una delle migliori giocate da parte delle savonesi, ma nonostante ciò il divario finale è stato come sempre ampio.

Primo quarto con le ragazze guidate da Pollari e Napoli che partono col freno a mano tirato. Il gioco stenta a decollare ma senza troppa fatica le biancoverdi riescono subito a mettere un bel divario tra loro e le avversarie e chiudono il tempino sul +16 (6-22)

Nella seconda frazione di gioco le due squadre faticano ancora molto a trovare il giusto ritmo partita; Pollari fa ruotare tutte le sue giocatrici ed il divario viene ulteriormente incrementato arrivando al +28 (12-40) col quale si va all’intervallo lungo.

Al rientro dagli spogliatoi il gioco continua ad essere piuttosto macchinoso, con le savonesi che cercano di provare gli schemi messi a punto in settimana con scelte a volte un po’ troppo forzate. La partita va avanti con il ritmo dei due precedenti quarti e con le biancoverdi che continuano a farla da padrone incrementando lo scarto che arriva a +35 (19-54).

L’ultimo periodo scivola via veloce con entrambe le formazioni che pensano solo al fischio finale. La partita si chiude sul punteggio di 74 a 28 per le ponentine e con il conseguente meritato accesso delle stesse alla finale del campionato ligure.

Le savonesi si gustano l’ennesima vittoria di questo campionato e si preparano psicologicamente alle prossime due importanti sfide con l’intermezzo della fase interzona del campionato Under 20 che vedrà impegnate ben sette delle giocatrici della prima squadra.

Il tabellino della Cestistica Savonese: Tosi 14, Skiadopoulou 14, Aleo 10, Roncallo 8, Moretti 7, Penz 7, Zanetti 5, Sansalone 3, Bologna, Guilavogui 1, Makhandi, Iuliano.

Aleo: 4/4 da 2, 0/4 da 3, 2/3 tiri liberi, 2 rimb. dif., 2 palle rec., 2 ass., 2 falli fatti, 1 fallo subito, 10 punti, min. 23 Val. +18

Skiadopoulou: 6/13 da 2, 2/3 tiri liberi, 9 rimb. dif., 7 rimb. off., 5 palle rec., 5 palle perse, 2 ass., 6 stopp. date, 4 falli subiti, 14 punti, min. 25 Val. +42

Zanetti: 2/4 da 2, 0/2 da 3, 1/1 tiri liberi, 1 rimb. dif., 2 palle rec., 2 palle perse, 1 fallo subito, 5 punti, 20 min. Val. +6

Moretti: 2/5 da 2, 1/6 da 3, 1 palla rec., 3 palle perse, 2 falli fatti, 2 falli subiti, 7 punti, min. 19. Val. +0

Penz: 2/3 da 2, 1/2 da 3, 2 rimb. dif., 1 rimb. off, 2 palle rec., 1 palla persa, 2 falli fatti, 3 falli subiti, 7 punti, min. 20. Val. +13

Tosi: 6/7 da 2, 0/3 da 3, 2/3 tiri liberi, 3 rimb. dif., 1 palla rec., 5 palle perse, 1 stopp. data, 4 falli fatti, 4 falli subiti, 11 punti, min. 14. Val. +18

Guilavogui: 4 rimb. dif., 5 rimb. off., 2 pallea rec., 1 palla persa, 2 ass., 1 fallo fatto, 2 falli subiti, 1 punto, min. 16. Val. +12

Iuliano: 1/2 da 2, 1/5 da 3, 1 rimb. dif., 1 rimb. off., 2 palle rec., 1 palla persa, 1 fallo fatto, 2 falli subiti, 5 punti, min. 15. Val. +7

Sansalone: 1/3 da 3, 2 rimb. dif., 4 palle rec., 1 palla persa, 3 punti, min. 17. Val. +7

Roncallo: 3/5 da 2, 2/6 tiri liberi, 1 rimb. dif., 2 rimb. off., 1 palla persa, 1 stopp. data, 1 fallo fatto, 4 falli subiti, 8 punti, min. 9. Val. +13

Bologna: 0/4 da 3, 1 rimb. dif., 1 palla rec., 0 punti, min. 13. Val. -3

Makhandi: 0/1 da 2, 0/2 tiri liberi, 1 rimb. off., 1 palla rec., 2 palle perse, 1 fallo fatto, 1 fallo subito, 0 punti, min. 9. Val. -3

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.